CdM: Vince Manuel Feller, blitz ambientalista durante la seconda manche. Gurg, dominio austriaco in slalom: Kastlunger solo tredicesimo

L'Austria ha vinto lo slalom di Coppa del Mondo a Gurgl con Manuel Feller. Male l'Italia con Tobias Kastlunger 13° e Alex Vinatzer 26°. La gara è stata interrotta da una protesta ambientalista. Prossima trasferta negli USA a Beaver Creek.

19 novembre 2023
Gurg, dominio austriaco in slalom: Kastlunger solo tredicesimo

Gurg, dominio austriaco in slalom: Kastlunger solo tredicesimo

L’Austria domina lo slalom di Coppa del Mondo a Gurgl. Manuel Feller in 1.47.23 lo speciale, prima gara della stagione dopo i tre annullamenti per maltempo di quelle di Soelden e Zermatt-Cervinia. Piccolo ’brivido’ per una protesta ambientalista che ha tinto d’arancione la pista. Per lui, 26 anni, è il terzo successo in carriera. Dietro, con l’Austria che in slalom non vinceva da 17 gare, ci sono infatti i suoi connazionali Marco Schwarz in 1.47.46 e Michael Matt in 1.48.28.

Male l’Italia con il migliore dei due atleti in classifica finale che è stato l’altoatesino Tobias Kastlunger 13o in 1.49.33 con il secondo miglior tempo della seconda manche dopo essere stato 23o alla fine della prima. Per lui èil secondo miglior risultato di coppa in carriera. Poì c’è’ l’attesissimo Alex Vinatzer, troppo rigido e con troppi errori, solo 26o in 1.50.26 mentre aveva chiuso la manche iniziale in 19a posizione. La fase finale della seconda manche è stata poi brevemente interrotta dalla protesta di un gruppetto di giovani ambientalisti in zona traguardo e poi contestati vigorosamente dal campione norvegese Henrik Kristoffersen. Ora gli uomini sono attesi dalla trasferta negli Usa a Beaver Creek, dove nei primi tre giorni di dicembre ci saranno due discese ed un superG.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su