Gaudiano torna in corsa, Sandei vince i tricolori

di PAOLO MANILI -
6 novembre 2023
Gaudiano torna in corsa, Sandei vince i tricolori

Gaudiano torna in corsa, Sandei vince i tricolori

Con il 12° posto nella tappa di Lione della Longines Fei World Cup Emanuele Gaudiano (Crack Balou) ha racimolato 5 punti nella classifica generale, entrando così in gioco per la corsa alla finale di Rhiyadh nell’aprile 2024. Dopo il brillante netto al "base" Gaudiano ha commesso un errore in barrage nel GP vinto dall’asso belga Wathelet (Bond Jamesbond de Hay), davanti al francese Epaillard (Dubai du Cedre) e al britannico Maher (Dallas Vegas Batilly), tutti con doppio zero in gara. Guida sempre la classifica generale l’irlandese Howley (40 p) vincitore delle precedenti tappe di Oslo ed Helsinki, ieri solo 26° (errore al "base" su Consulent de Plelet Z) davanti al tedesco Dittmer (30) e a Delestre (27). Prima di Gaudiano nella generale è piazzato De Luca, 21° (9 p) assente a Lione. Nel prossimo appuntamento della World Cup alla 125ª Fieracavalli di Verona (9-12 novembre) oltre a Gaudiano e De Luca si vedranno tutti i migliori azzurri contro le star del firmamento internazionale. L’altro importantissimo evento era a Santiago del Cile dove, vincendo i Giochi Panamericani, gli Stati Uniti (Mc Lain Ward-Contagious, Farrington-Landon, Kraut-Dorado e Cook-Caracole) si sono qualificati per le Olimpiadi di Parigi. Argento al Canada e bronzo al Brasile. Solo 6ª la Colombia guidata dall’ex-cittì azzurro Bartalucci. E’ stato poi un cavaliere verdeoro, Stephen Freitas Barcha (Chevaux Primavera Imperio Egipcio), a vincere il titolo individuale davanti a due binomi Usa, Farrington e Mc Lain Ward. Infine, in casa nostra, assegnate a Montelibretti le medaglie tricolori di completo: il titolo è andato per la seconda volta a Pietro Sandei (Fiamme Oro) sul 18enne Rubis de Prère (37,10 p. negativi, unico netto nel cross conclusivo), davanti a Majolino-Vita Louise Dh Z (37,70 pn) e alla Bertoli-Quick Joe (39,60). Nel campionato militare interforze vittoria dell’Esercito (Scuola di Cavalleria), argento alla Polizia Penitenziaria, bronzo ai Carabinieri.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su