Il nuovo tecnico. Massese, inizia l’era Pisciotta: "Voglio un team battagliero con giocatori polivalenti»

Nello staff confermati Gabrielli e Gregoli. Le new entry sono Pardini e Santi

18 giugno 2024
Massese, inizia l’era Pisciotta: "Voglio un team battagliero con giocatori polivalenti"

Massese, inizia l’era Pisciotta: "Voglio un team battagliero con giocatori polivalenti"

Nell’inedita location della concessionaria Mazda dei Fratelli Andreazzoli, main sponsor della Massese, si è tenuta la presentazione del nuovo allenatore Massimiliano Pisciotta e del suo staff tecnico.

"Abbiamo fatto diversi sondaggi – ha spiegato il direttore generale Augusto Cantoni – ma Pisciotta ci ha colpito prima per caratteristiche umane e morali e dopo anche per il suo modo di far calcio. La sua disponibilità e umiltà sono doti che ci hanno convinti assieme all’unità di intenti che ha mostrato. Con lui abbiamo già iniziato a programmare la stagione ed abbiamo le idee chiare. Abbiamo già chiuso con 5 o 6 giocatori ma i nomi li comunicheremo solo quando apriranno le liste. Qualcuno dei confermati, il caso più eclatante è Cornacchia, lo abbiamo perso ma fa parte di queste nuove dinamiche di mercato dove un giocatore ti dice si e poi un mese dopo cambia idea magari pressato da chi ne cura gli interessi".

"Massa è una piazza a cui non si può dire di no – ha spiegato il nuovo mister che ha alle spalle diversi anni sulle panchine di Eccellenza e Promozione Toscana –. Arrivo qua consapevole che la Massese non può non provare a recitare un ruolo da protagonista in questo campionato. Voglio una squadra battagliera con giocatori polivalenti. Io ero un giocatore tecnico ma che non si tirava mai indietro. Allo stesso modo vorrei un gruppo che dia sempre il 110 per cento. Non ho preclusioni a livello tattico. Il vestito verrà fatto in base ai giocatori che riusciremo a prendere ma abbiamo le idee chiare in questo senso. Ci sta che arrivi qualche giocatore che ha già giocato con me in passato. Riguardo allo scorso anno mi interessa poco quello che è stato fatto. Dobbiamo sgombrare la mente e ripartire da zero. Per fare un campionato di alto profilo sarà necessario mantenere continuità nell’arco della stagione senza essere soggetti ad alti e bassi. Cercherò di far lavorare i ragazzi tranquilli e sarà importante che tutti si remi dalla stessa parte: tifosi, stampa, città. Per quanto riguarda lo staff mi sono subito sentito a mio agio ed in completa sintonia con Greg, Michael e Roberto ed è stato automatico scegliere di lavorare con loro".

Come allenatore in seconda è stato confermato Michael Gabrielli così come preparatore atletico Giacomo Gregoli. Le new entry sono il preparatore dei portieri Roberto Pardini, massese purosangue con tanta esperienza nel ruolo, e la team manager Giovanna Santi.

Gianluca Bondielli

Continua a leggere tutte le notizie di sport su