Lo svedese e il ’duello’ tra gli sponsor. Braathen choc, il campioncino si ritira a 23 anni: "E’ finita, la Federazione mi ha mancato di rispetto»

Lucas Braathen, 23 anni, annuncia il suo ritiro dalla Coppa del Mondo di sci a causa di contrasti con la Federazione. Motivo: un servizio fotografico senza permesso. Altri sciatori si schierano con lui.

28 ottobre 2023

La Coppa del Mondo di sci si apre con un annuncio choc. Il norvegese Lucas Braathen ha ufficializzato il suo ritiro ad appena 23 anni. Il motivo? A quanto pare contrasti con la Federazione: "È finita. Per la prima volta, dopo tanto tempo, mi sento libero e felice. Annuncio che la mia carriera di sciatore finisce qui a Sölden, dove ho vinto la mia prima gara di Coppa del Mondo (nel 2020, ndr)", ha annunciato nel corso di una conferenza stampa. "Siamo rappresentati da una Federazione che manca totalmente di una bussola morale", ha dichiarato lo scandinavo, vincitore l’anno scorso della Coppa del Mondo di specialità in slalom speciale. Braathen aveva preso parte a un servizio fotografico per un marchio svedese senza il permesso della sua Federazione, che è invece sotto contratto con un altro brand. "La federazione ha avuto un trattamento estremamente irrispettoso – ha sottolineato ancora il campione di origine brasiliane –. Ho 23 anni e la vita davanti a me, ora voglio solo essere il più grande tifoso dei miei ex compagni di squadra". Il problema è stato sollevato anche da Aleksander Aamodt Kilde e Henrik Kristoffersen.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su