Maratona di New York, l’ordine d’arrivo: Tola vince fra gli uomini e Obiri fra le donne. Settimo l’italiano Aouani

L’etiope ha trionfato stabilendo anche il nuovo primato della maratona più popolare al mondo

5 novembre 2023
Tamirat Tola e Hellen Obiri

Tamirat Tola e Hellen Obiri

New York, 5 novembre 2023 – Tamirat Tola vince la 52/a edizione della Maratona di New York. L'etiope si impone con il nuovo primato della gara in 2h04'58" precedendo il kenyano Albert Korir (2h06'57") e il connazionale Shura Kitata (2h07'11"). Settimo posto per l'azzurro Iliass Aouani conil tempo di 2h10'54". Tra le donne successo per la kenyana Hellen Obiri (2h27'23")  già vincitrice della maratona di Boston quest’anno, davanti all'etiope Letesenbet Gidey (2h27'29") e all'altra kenyana, vincitrice delle passata edizione, Sharon Lokedi (2h27'33").

Approfondisci:

Nba, un grande Banchero abbatte i Lakers. Boston rimane imbattuta

Nba, un grande Banchero abbatte i Lakers. Boston rimane imbattuta

Nell'edizione numero 52 della più popolare maratona del mondo c'è quindi ancora una volta, grazie a Iliass Aouani, un italiano nella Top Ten delle ultime tre edizioni, dopo il terzo posto di Eyob Faniel nel 2021 e l'ottavo di Daniele Meucci nel 2022. Aouani con il settimo posto a Central Park coglie il miglior piazzamento della carriera, nell'arco di quattro maratone disputate. Il crono finale (2h10'54”), va bilanciato con le numerose insidie del percorso e le difficoltà patite dal primatista italiano nel terzo quarto di gara. Sempre tra i primi dieci lungo lo snodarsi nella metropoli statunitense, per Aouani un decisivo recupero nell'ultimo tratto, culminato con il raggiungimento dell'obiettivo ritenuto plausibile alla vigilia. Per il 28enne portacolori delle Fiamme Azzurre, è un risultato in linea con le aspettative.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su