Maratoneta usa l’auto durante la gara e arriva terza: squalificata per un anno

Gli organizzatori l’hanno scoperta controllando i dati del gps. La giustificazione di un amico: “Si sentiva stanca”

16 novembre 2023
L'atleta avrebbe percorso 4 chilometri con l'auto

L'atleta avrebbe percorso 4 chilometri con l'auto

Manchester, 16 novembre 2023 – Maratona con ‘trucco’. Terzo posto, e foto sui social celebrativa, peccato che l’atleta in questione, Joasia Zakrzewski, abbia percorso  circa 4 chilometri  in auto perché "era stanca".

Arriva la squalifica di un anno dopo l’episodio, avvenuto all’ultramaratona Gb Ultras Manchester-Liverpool del 7 aprile di quest'anno.

La Zakrzewski, maratoneta scozzese di 47 anni, che tra le altre cose ha anche rappresentato la propria nazione nella maratona ai Giochi del Commonwealth di Glasgow 2014, è stata quindi squalificata per 12 mesi dalla UK Athletics.

La donna è stata scoperta dagli organizzatori controllando i dati del sistema di tracciamento della gara, i dati Gpx, e mettendo insieme anche le dichiarazioni della stessa atleta oltre a quelle di altri testimoni, tra cui i concorrenti, fu difesa da un suo amico il quale disse che "si sentiva stanca", motivando così la corsa in auto.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su