Acf Foligno travolgente, vittoria e vetta. Piegato a domicilio anche l’Atletico Bmg

La capolista passa grazie alla doppietta di Khribech e il sigillo di Settimi. I padroni di casa accorciano con Proietti ma è troppo tardi

13 novembre 2023
Acf Foligno travolgente, vittoria e vetta. Piegato a domicilio anche l’Atletico Bmg

Acf Foligno travolgente, vittoria e vetta. Piegato a domicilio anche l’Atletico Bmg

Atletico Bmg

1

Acf Foligno

3

ATLETICO BMG 4-3-1-2: Bocci; Angeli, Fapperdue, Paletta, Mersala (23’ st T. Valentini); Paciotti (15’ st Purgatori), Canevese, Proietti (45’ st Sbarzella); Francescangeli (8’ st Treppiedi); Sciacca, Bezziccheri. A disp.: Ercolanetti, Pasqualini, Tomaino, Mencarelli, Trani. All.: Ciccone.

ACF FOLIGNO 4-3-3: Lori; Zichella, Sedran (45’ st Currieri), Nuti, Benedetti; Bruschi, Mattia, Settimi (24’ st De Sanctis); Khribech (40’ st Kuqi), D’Urso (40’ st Tempesta), Calderini (34’ st Di Cato). A disp.: Rospetti, Tortoioli, Brunetti, Cesaretti. All.: Manni.

Arbitro: Cardellini di Roma.

Reti : 5’ pt e 10’ st Khribech, 10’ pt Settimi, 16’ pt Proietti.

Note : spettatori 300 circa. Espulso al 45’ pt Sciacca per proteste. Ammoniti: Fapperdue, Canavese, Sciacca, Francescangeli, Angeli, Treppiedi, T. Valentini, Sedran, Benedetti . Angoli: 4-4.

BASTARDO – Sul terreno della Bmg, la Acf Foligno confeziona un blitz che gli consente di tenere a distanza l’Angelana. Se gli uomini di Manni continuano a mietere vittime illustri, il rotondo successo di ieri potrebbe avere l’effetto di aver spezzato le ambizioni estive degli uomini di Ciccone, troppo in ritardo dalla Acf e Angelana le due squadra al momento che sembrano avere una marcia in più rispetto alle più immediate inseguitrici, anche se entrambe sono obbligate a tenere d’occhio la formazione della Terni Fc che l’unica a mantenere il passo delle due squadre di testa. Il rotondo successo di ieri dell’Acf Foligno arrivato a conclusione del big match della giornata e porta la firma di Khribech (che con la doppietta con la Bmg è salito a quota sette gol) e quella di Settimi due degli uomini che in primo scorcio di stagione attraversano una buona condizione fisica. La supersfida di giornata si infiamma subito tanto che al 5’ l’Acf è già in vantaggio: gran lavori di D’Urso che vede l’inserimento di Khribech che infila il portiere Bocci. Passano altri cinque minuti e l’Acf con Settimi che infila alle spalle del portiere. La Bmg anche se stordita al 16’ con Proietti riesce a riaprire la partita. I padroni di casa ci credono in un paio provano senza successo ad impensierire la retroguardia nero verde ma al 45’ rimangono in inferiorità numerica per l’espulsione di Sciacca. In avvio dei secondi 46 minuti il secondo gol di Khribech di fatto chiude le ostilità.

C.Lu.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su