Amara trasferta (1-2). Trestina, non basta il pari nel finale. Il Seravezza mette la freccia al 96’

Il Seravezza batte il Trestina per 2-1 in una partita incredibile. La doppietta di Benedetti decide la sfida e lancia i toscani al secondo posto. Il capitano Gramaccia aveva pareggiato per il Trestina, ma il gol del 2-1 al 96' ha rovinato i piani della formazione di Ciampelli.

13 novembre 2023
Trestina, non basta il pari nel finale. Il Seravezza mette la freccia al 96’

Trestina, non basta il pari nel finale. Il Seravezza mette la freccia al 96’

SERAVEZZA

2

TRESTINA

1

SERAVEZZA: Lagomarsini, Salerno, Granaiola (47’ st Del Rosso), Putzolu (40’ st Loporcaro), Borgognone (35’ st Sforzi), Ivani, Benedetti, Camarlinghi (38’ pt Mugelli), Bedini (35’ st Deloriè), Mannucci, Sadia. A disp.: Marsani, Forte, Maccabruni, Bonafede. All.: Amoroso

SPORTING TRESTINA: Fiorenza, Omohonria, Dottori (12’ st Marietti), Menghi (42’ st Gramaccia), Contucci (44’ st Morlandi), Sensi (38’ st Pica), Belli, Farneti, Tascini, Di Nolfo, Irione (27’ pt Bucci). A disp.: Migliorati, Montani, Soldani, Luchetti.

All.: Ciampelli

Arbitro: Cortese di Bologna (Irinca di Rovigo-Caricati di Conegliano)

Marcatori: 5’ st e 51’ st Benedetti (S), 48’ st Gramaccia (T)

NOTE: Ammoniti Sadia, Salerno (S), Farneti, Contucci, Tascini, Marietti, Belli, Fiorenza (T).

Seconda sconfitta di fila per il Trestina che torna da Seravezza con tanto amaro in bocca. Dopo aver trovato infatti il pari al 93’, la formazione di Ciampelli ha subito il gol del 2-1 al 96’. Un ko che ha dell’incredibile e che lancia i toscani al secondo posto a due lunghezze dalla Pianese che mercoledì recupererà la sfida con il Livorno. Trestina che resta invece a metà classifica, con 3 punti di vantaggio sulla zona playout. A decidere la sfida in favore del Seravezza è il solito Lorenzo Benedetti che sigla la doppietta decisiva. Tutto nella ripresa con l’attaccante toscano che firma l’1-0 al 50’. Ciampelli, dopo gli zero minuti giocati nelle ultime tre sfide, e dopo il confronto avuto in settimana, getta nella mischia Gramaccia all’87’ e dopo appena 6 minuti dal suo ingresso in campo, il capitano firma il pari che sa di favola.

A rovinare i piani del Trestina ci pensa però Benedetti che mette a segno il gol numero 6 in campionato che lascia tanto amaro in bocca a Belli e soci.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su