La Dea sconfitta. Rammarico Gasp: "Episodi decisivi. Risultato che fa male»

Atalanta sconfitta dall'Inter ma soddisfatta per il gioco. Gasperini deluso solo dal risultato: squadra cresciuta, più solida, partita diversa. Da queste partite uscire con carica giusta per quello fatto contro avversario forte.

5 novembre 2023
Rammarico Gasp: "Episodi decisivi. Risultato che fa male"

Rammarico Gasp: "Episodi decisivi. Risultato che fa male"

L’Atalanta esce sconfitta dal big match contro l’Inter ma soddisfatta per il gioco, con rimpianti soltanto sui singoli episodi, come il rigore ingenuo provocato dall’uscita irruenta di Musso su Darmian. "Queste partite si decidono per i centimetri, per gli episodi. Abbiamo fatto la nostra gara misurandoci contro una squadra forte come l’Inter. Da questa sfida non dobbiamo uscire rammaricati, abbiamo concesso poco per lunghi tratti, abbiamo fatto la nostra partita nei numeri, nelle conclusioni, contro un avversario di così grande valore e questo deve darci soddisfazione. Questa partita deve darci carica per il futuro", ha spiegato a fine gara un Gian Piero Gasperini, deluso solo dal risultato. "Non stiamo facendo bene nei confronti diretti, abbiamo perso nel finale contro Fiorentina e Lazio, abbiamo pareggiato con la Juventus, ma da allora la squadra è cresciuta, è più solida, e questa partita è stata diversa, per cui dobbiamo essere positivi. Il risultato fa male, ma siamo stati in difficoltà – ha rimarcato Gasp - solo nei dieci minuti dopo il rigore, da queste partite dobbiamo uscire con la carica giusta per quello che abbiamo fatto contro un avversario così forte", ha concluso il tecnico torinese. Fabrizio Carcano

Continua a leggere tutte le notizie di sport su