Lo scozzese ha da poco rinnovato fino al 2027, ma rimane nella lista dei desideri di Giuntoli. Ferguson, la Juventus alla finestra

Lewis Ferguson, giocatore del Bologna, è stato sondato da club di Serie A e Premier League. Il Bologna ha rinnovato il contratto fino al 2027, ma la Juventus ha tentato un assalto. Ferguson è felice a Bologna e ha ancora margini di miglioramento.

8 novembre 2023
Ferguson, la Juventus alla finestra

Ferguson, la Juventus alla finestra

Parla poco di Lewis Ferguson, Thiago Motta. E tra il serio e il faceto ha chiesto di parlarne il meno possibile anche ai giornalisti, per la paura che le big si accorgano di lui, pur sapendo che uno come lui non può passare inosservato. E’ il giocatore che corre di più in serie A e ha già messo a referto 3 reti, 3 assist e un rigore procurato contro l’Inter in questa stagione. Numeri che vanno ad aggiungersi alle 7 reti segnate nello scorso campionato a partire dalla gara con il Lecce del 23 ottobre 2022 e che fanno sì che lo scozzese abbia segnato 10 gol praticamente nell’ultimo anno solare. In estate sono arrivati un sondaggio dalla serie A e uno dalla Premier per lui, ma il Bologna ha chiuso le porte e rinnovato e adeguato il contratto del centrocampista a 500mila euro fino al 2027, con opzione per il 2028. "Ma una società di serie A ha bussato alla nostra porta", ha dichiarato ai microfoni di Sportitalia Bill McMurdo, storico procuratore di George Best, che cura gli interessi del 24enne Ferguson. Il club è la Juventus di Giuntoli, alle prese con la grana delle squalifiche di Fagioli e Pogba e a caccia di rinforzi in mediana per gennaio. Ha trovato porte chiuse anche la Signora, che probabilmente seguirà Ferguson anche in chiave estiva. Il Bologna non vende i suoi gioielli a metà stagione, il discorso che il Bologna e Sartori hanno fatto al Milan, che segue Zirkzee, vale anche per la Juventus e Ferguson. O meglio: non sarebbe da escludere a priori l’eventualità di una cessione molto remunerativa, attorno ai 30 milioni, ma a patto che Ferguson rimanga in rossoblù fino a fine stagione, politica già seguita da Sartori all’Atalanta. Ma la Juventus ha bisogno di rinforzi immediati nel mercato invernale. E infatti la dirigenza bianconera, con Giuntoli in testa, non è passata inosservata in un blitz londinese, per parlare con il Tottenham di Hojbjerg, con l’Arsenal di Thomas e prendere informazioni su Phillips del Manchester City.

Ci sono rumors secondo i quali in Inghilterra la dirigenza avrebbe incontrato anche l’agente di Ferguson, le cui dichiarazioni sono in linea però con le intenzioni manifestate dal giocatore e dal Bologna: "Lewis ha firmato un nuovo contratto lo scorso luglio e a Bologna è felicissimo. Non ha ancora raggiunto il suo massimo livello, il Bologna e l’allenatore Thiago Motta lo renderanno un giocatore ancora migliore nei mesi e negli anni a venire". Il primo tentativo di assalto a Ferguson è respinto. Ma non sarà l’ultimo.

Marcello Giordano

Continua a leggere tutte le notizie di sport su