Saelemaekers, squalifica e multa per "critiche irrispettose"

Alexis Saelemaekers riceve un'ammenda di 2.000 euro dal Giudice Sportivo per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara. Il Bologna non commina alcuna multa al calciatore, che dovrà sfruttare lo stop per rientrare dal primo minuto a San Siro contro l'Inter.

30 settembre 2023
Saelemaekers, squalifica e multa per "critiche irrispettose"

Saelemaekers, squalifica e multa per "critiche irrispettose"

Niente multa dal Bologna, ma dal giudice sportivo sì. Costerà 2mila euro di ammenda, ad Alexis Saelemaekers, l’espulsione per doppia ammonizione per proteste rimediata al minuto 86 della sfida con il Monza.

Questa la motivazione ufficiale del giudice sportivo: "Per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; per avere inoltre, al 41° del secondo tempo, mentre usciva dal recinto di giuoco a seguito del provvedimento di espulsione, criticato in modo irrispettoso l’operato arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale".

Il giocatore, a fine gara, negli spogliatoi, si era immediatamente scusato con Thiago Motta e i compagni. Al Bologna tanto è bastato: nessuna multa per il calciatore, nonostante, come rimarcato anche da Motta nel dopo partita, lasciarsi vincere dalle emozioni è un errore da non commettere.

Anche perché il rosso priverà il Bologna di Saelemaekers contro l’Empoli e la mezzora in cui l’ex Milan è entrato in campo contro il Monza ha dimostrato di essere calciatore di spessore superiore, in grado di poter fare la differenza.

L’infortunio alla caviglia rimediato alla vigilia di Cagliari lo ha fin qui costretto a un ruolo da comparsa. Ora dovrà sfruttare lo stop per rifinire la condizione e poter rientrare dal primo minuto a San Siro, contro l’Inter, in quello che per lui sarà un derby.

Marcello Giordano

Continua a leggere tutte le notizie di sport su