Botta & risposta (1-1). Angelana, pari-beffa. Rete Pierantonio al 94’

L'Angelana sfiora la vittoria contro il Pierantonio, ma viene raggiunta al 94' e non riesce a portarsi ad una sola lunghezza dalla capolista Acf Foligno. Espulsi Bolletta e Melillo per doppia ammonizione e proteste. Il Pierantonio sale al quarto posto.

20 novembre 2023
Angelana, pari-beffa. Rete Pierantonio al 94’

Angelana, pari-beffa. Rete Pierantonio al 94’

ANGELANA

1

PIERANTONIO

1

ANGELANA: Battistelli; Pauselli, Bocci, Melillo, Bolletta; Ravanelli, Sirci (41’st Barili), Bartolini; Sforna (1’st Vitaloni); Colombi, Confessore (11’st Luparini). All.: Cotroneo.

PIERANTONIO: Zandrini (14’pt Mattei); Capati (42’st Piergentili), Francioni, Allegrucci, Scarlino (20’st Piras); Pettinelli, Gaggioli, Polidori; Salis M., Passeri (8’st Salis Y.), Aronni (46’Mortaro). All.: Bruni (squalificato).

Arbitro: Kandli di Foligno (Nika, Giulia Cannizzaro)

Marcatori: 39’st Luparini (A); 49’st Allegrucci (P).

NOTE: Espulsi al 51’st Bolletta (A) per doppia ammonizione ed al 53’st Melillo (A) per proteste. Ammoniti: Sforna, Luparini; Salis M., Salis Y.

L’Angelana vede sfumare al 94’ la possibilità di portarsi ad una sola lunghezza dall’Acf Foligno capolista. Il Pierantonio infatti acciuffa il pari all’ultimo tuffo e continua a scalare la classifica salendo al quarto posto. Non inizia nel migliore dei modi la gara per gli azzurri ospiti: già privo degli indisponibili Bei al centro della difesa e Lanzi in mediana, Bruni al 14’ deve far a meno anche del portiere Zandrini, per un guaio muscolare. Al suo posto, entra Mattei. Vantaggio Angelana a 6’ dalla fine. accelerazione dell’ala destra Vitaloni e piatto servito per il rapace Luparini. Luparini sfiora subito il raddoppio colpendo il palo. Minuto 43: Aronni trova il corridoio per Michael Salis, ma Battistelli è fenomenale in uscita. Si arriva al 48’: stavolta Michael Salis è imbeccato dal subentrato Mortaro: stavolta a strozzargli il gol c’è l’intervento di Bocci sulla linea. Sul corner susseguente, Allegrucci sbuca nel centro dell’area e con un destro secco al volo batte Battistelli, per il pari pierantoniese. Ed al 5’ minuto di recupero, un altro taglio di Micheal Salis costringe Bolletta al fallo: per il terzno giallorosso è il secondo giallo, e viene espulso. I pierantoniesi protestano per l’eventuale rigore: Kandli si consulta con l’assistente Cannizzaro, e rimane sulla sua decisione. Nei contestati minuti, si guadagna il rosso pure il capitano giallorosso Melillo, probabilmente per proteste.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su