Calcio serie C, dopo il 5-2 al Sestri Levante. Gubbio, punti e morale. E l’attacco è da urlo

Il Gubbio ha ritrovato i tre punti dopo 4 turni, vincendo 5-2 contro il Sestri Levante. Una vittoria che rinsalda la posizione nei playoff, nonostante le difficoltà numeriche. L'attacco ha fornito segnali incoraggianti, ma c'è da migliorare la tenuta mentale.

21 novembre 2023
Gubbio, punti e morale. E l’attacco è da urlo

Gubbio, punti e morale. E l’attacco è da urlo

GUBBIO – Dopo quattro turni senza vittoria, il Gubbio ha ritrovato i tre punti grazie al 5-2 interno inflitto al Sestri Levante. La formazione eugubina, dopo un primo tempo giocato in maniera lenta e prevedibile, è entrata in campo dopo l’intervallo con un’altra faccia che ha fatto prevalere la qualità del Gubbio, effettivamente decidendo poi la partita. Una vittoria che fa comunque bene a morale e classifica, con i rossoblù umbri che mantengono e rinsaldano la posizione nei playoff. Il tutto va inoltre inserito in un contesto di difficoltà numeriche per il Gubbio: nel match di domenica erano assenti Mercati per squalifica oltre agli infortunati Bontà, Galeandro e Chierico. Considerato anche questo nel quadro generale, la squadra di Braglia sta proseguendo nel proprio percorso di crescita: la vittoria conquistata nello scorso turno di campionato è un significativo sintomo del fatto che la direzione è quella giusta. Contro il Sestri anche l’attacco ha fornito segnali più che incoraggianti: Spina è stato il protagonista principale, trascinando tutti con due gol e un assist, Di Massimo ha confezionato il gol del vantaggio e l’assist per il 2-1, mentre Udoh è tornato a segnare calando la manita finale. C’è comunque da prendere in esame e migliorare alcuni aspetti, su tutti quello della tenuta mentale. Soprattutto nel secondo tempo ci sono stati momenti di black out totale dell’intera squadra.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su