Coppa Italia, i risultati di oggi. Lecce eliminato dal Parma. Avanti il Genoa. Cagliari al cardiopalma

I salentini escono a sorpresa contro i ducali, mentre il Cagliari elimina l'Udinese con un gol al 120'. Ok il Genoa contro la Reggiana

di GABRIELE SINI -
1 novembre 2023
Il Parma festeggia la vittoria a Lecce

Il Parma festeggia la vittoria a Lecce

Roma, 1 novembre 2023 - La seconda delle tre giornate consecutive dedicate alla Coppa Italia è andata in archivio. A passare il turno sono state Genoa, Parma e Cagliari, che hanno eliminato rispettivamente la Reggiana, il Lecce e l'Udinese. Vediamo assieme quali saranno le loro prossimi rivali nel torneo e facciamo un breve recap di quanto accaduto in questa giornata.

Genoa - Reggiana

La Reggiana ci ha creduto, ha dato il massimo, ma non è stato sufficiente. Il Genoa è riuscito, in rimonta e da favorita nel pronostico, a conquistare il pass per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Il Grifone ha avuto bisogno di andare fino ai tempi supplementari per avere la meglio sugli emiliani, che erano stati bravi a sbloccare la partita con Varela al minuto 37. Nella ripresa i padroni di casa hanno poi trovato il gol del pareggio con Ridgeciano Haps, salvo poi trascinare le ostilità fino all'extra-time. A fare la differenza è stata la qualità, in particolare quella di Albert Gudmundsson: l'islandese, subentrato dalla panchina per volere di Alberto Gilardino, ha realizzato il gol che è valso la qualificazione al minuto 99. Nel prossimo turno i genovesi sfideranno la Lazio.

Lecce - Parma

Il Parma di Fabio Pecchia ha eliminato, un po' a sorpresa, il Lecce dalla Coppa Italia. I ducali si sono imposti per 4-2 in un match in cui è successo un po' di tutto. I gialloblù sembravano aver messo la partita sui binari giusti già nel corso del primo tempo, quando le reti di Simon Sohm e di Ange Yoan Bonny avevano spianato la strada verso la qualificazione agli emiliani. La reazione dei salentini, però, è arrivata nella seconda frazione di gioco: i gol di Roberto Piccoli e di Gabriel Strefezza, realizzati rispettivamente al minuto 54 e al minuto 76, avevano rimesso in equilibrio una partita che è stata infine decisa proprio nel finale. I crociati, infatti, hanno ritrovato il vantaggio durante il quarto minuto di recupero, grazie ad un autogol di Marin Pongracic. Il risultato e la qualificazione sono stati poi sigillati dal calcio di rigore timbrato da Dennis Man al minuto 97, chiosa conclusiva di una partita dai tanti volti. Da segnalare anche l'infortunio del direttore di gara Minelli, avvenuto dopo venti minuti di gioco. Il pesante turnover attuato dal tecnico Roberto D'Aversa è costato caro al Lecce, che vede fermarsi così ai sedicesimi di finale il percorso nella coppa nazionale. Il Parma, invece, può ancora sognare e sfiderà la Fiorentina nel turno degli ottavi di finale.

Udinese - Cagliari

L'ultima sfida giocata in serata ha visto il Cagliari conquistare la vittoria sull'Udinese. I sardi di Claudio Ranieri hanno rimontato dopo essere passati in svantaggio per un gol di Axel Guessand, grazie a Viola al minuto 80. La partita è poi proseguita ai supplementari, dove Gianluca Lapadula ha firmato il 2-1 definitivo proprio allo scadere.

I risultati odierni di Coppa Italia

Genoa - Reggiana 2-1 37' Muhamed Serifo Varela Djamanca, 53' Ridgeciano Haps, 99' Albert Gudmundsson Lecce - Parma 2-4 9' Simon Sohm, 28' Ange Yoan Bonny, 54' Roberto Piccoli, 76' Gabriel Strefezza, 90+4' Marin Pongracic (AU), 90+7' Dennis Man (R) Udinese - Cagliari 1-2 63' Axel Guessand, 80' Nicolas Viola, 120' Gianluca Lapadula

I risultati di ieri di Coppa Italia

Cremonese - Cittadella 2-1 48' Andrea Bertolacci, 83' Alessio Vita, 120+1' Massimo Coda Salernitana - Sampdoria 4-0 28' Chukwubuikem Ikwuemesi, 45+1', 67' Loum Tchaouna, 86' Jovane Cabral Bologna - Hellas Verona 2-0 41' Nikola Moro, 62' Sydney van Hooijdonk Leggi anche: Napoli, che fine ha fatto Osimhen?

Continua a leggere tutte le notizie di sport su