Due gare alle 21: per i tedeschi c’è la Svizzera. Germania tranquilla. Scozia-Ungheria è da dentro o fuori

Il tecnico della Germania, Nagelsmann, non vuole chiedere ai suoi di perdere intenzionalmente pur considerando gli incroci del tabellone. Anche il ct italiano dell'Ungheria, Rossi, punta alla vittoria per passare alla fase a eliminazione diretta.

23 giugno 2024
Germania tranquilla. Scozia-Ungheria è da dentro o fuori

Germania tranquilla. Scozia-Ungheria è da dentro o fuori

"Penso che sia normale fare dei calcoli e discuterne, ma alla fine una cosa è certa: non posso chiedere ai miei di perdere intenzionalmente". Lo dice il tecnico della Germania Julian Nagelsmann (foto), che oggi alle 21 affronta la Svizzera, perché a Euro ‘24 è già tempo di capire gli incroci del tabellone dell’eliminazione diretta e al ct tedesco fanno notare che, se vincerà il gruppo A, già nei quarti rischia di trovare la Spagna. "Lo so, ma non ha senso dirlo a chi vive di spirito competitivo - spiega Nagelsmann. Normalmente, si scende in campo per vincere e per noi sarà così anche domani contro la Svizzera. Che, detto per inciso, è una rivale forte e con un ottimo tecnico. Ma noi vogliamo vincere". Sulla formazione che schiererà Nagelsmann ammette che "non credo che ci saranno dei cambiamenti", e questo nonostante la Germania abbia quattro uomini in diffida.

In contemporanea c’è il ct italiano dell’Ungheria Marco Rossi, che oggi trova la Scozia. "Siamo sulla stessa barca, entrambe vogliamo ottenere i tre punti, un successo potrebbe portarci alla fase a eliminazione diretta. Sono una formazione pericolosa per il loro atteggiamento, ma anche perché hanno giocatori di qualità come McGinn, Gilmour e soprattutto McTominay". L’Ungheria è ferma a zero punti: “Visti i risultati – ha spiegato il ct – per noi non c’è altra alternativa che vincere se vogliamo passare. Sappiamo che questa è una partita decisiva".

Continua a leggere tutte le notizie di sport su