L’Empoli ha bisogno di trovare continuità. Dopo la sosta tre gare per dare la svolta

Gli azzurri affronteranno Sassuolo, Genoa e Lecce: tutte sfide alla portata. Due vittorie di fila mancano dallo scorso maggio

19 novembre 2023
L’Empoli ha bisogno di trovare continuità. Dopo la sosta tre gare per dare la svolta

L’Empoli ha bisogno di trovare continuità. Dopo la sosta tre gare per dare la svolta

La continuità è da sempre quel tratto fondamentale che contraddistingue le grandi squadre dalle altre, una peculiarità che si tempra partita dopo partita attraverso prestazioni, carattere e soprattutto risultati positivi. Una caratteristica con cui l’Empoli non è riuscito ad entrare in contatto, non solo in questa stagione ma anche nel passato anno calcistico. Infatti, partendo dalla stagione 2022-23, l’Empoli di Paolo Zanetti in ben trentotto partite solamente in due occasioni ha avuto modo di vincere più di una gara di fila, senza mai ottenere tre vittorie consecutive.

Gli ultimi due successi di fila risalgono alle partite giocate contro Bologna e Salernitana dello scorso quattro e otto maggio, vinte rispettivamente per 3-1 e 2-1. Anche quest’anno la storia non è diversa, un’Empoli che fatica ad avere un rendimento lineare, cascando molto spesso in delle prestazioni altalenanti e alternando degli ottimi risultati, vedi le gare contro Fiorentina e Napoli, a dei risultati invece inaspettati come quello di Frosinone. Lo stesso Aurelio Andreazzoli, proprio prima della gara contro la compagine allenata da Di Francesco, ha dichiarato questa mancanza legata alla sua squadra: "Quale aspetto ci manca di più? Mi viene da dire la continuità, sia di squadra che individuale. Non sempre hai la possibilità di stare sul risultato, non è un caso infatti che la nostra squadra quando è andata in svantaggio non è mai riuscita a recuperare".

Proprio quest’ultime parole rappresentano un altro elemento molto significativo dell’Empoli di questa stagione. Una squadra che quando è in forma e approccia bene alla gara riesce ad offrire delle ottime prestazioni portando a casa punti preziosi, ma quando la partita si complica gli azzurri sembrano non avere la capacità e la forza di reagire per riportare a galla i propri risultati. Al ritorno dalla sosta Andreazzoli e il suo Empoli dovranno cercare di dare seguito al risultato ottenuto nel capoluogo campano e avranno l’occasione di poterlo fare in un vero e proprio scontro diretto con il Sassuolo. Dopo la sfida contro i neroverdi l’Empoli dovrà affrontare il Genoa al Ferraris e il Lecce al Castellani.

Niccolò Pistolesi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su