Europei, tra tre giorni il debutto con l’Albania. Italia, Barella prova a recuperare: frenano Frattesi e Fagioli

A tre giorni dall'esordio agli Europei, Barella ancora fermo ai box. Allenamento degli azzurri con Spalletti e Gravina, con sorprese e precauzioni.

12 giugno 2024
Italia, Barella prova a recuperare: frenano Frattesi e Fagioli

Italia, Barella prova a recuperare: frenano Frattesi e Fagioli

Mancano tre giorni all’esordio agli Europei degli azzurri, sabato a Dortmund contro l’Albania. Ed è ancora ai box il ‘gladiatore’ di centrocampo Nicolò Barella che, davanti a 5.000 tifosi festanti, nello stadio locale Hemberg di Iserlohn, ha svolto solo lavoro differenziato insieme a Nicolò Fagioli che ha eseguito solo esercizi in palestra per un affaticamento post Italia-Bosnia. Per l’interista anche una lunga corsa nel campo più piccolo che fa pensare ad un più vicino recupero. Preceduto da un lungo intermezzo musicale, tra ‘azzurro’ e ‘un italiano vero’ con la performance del più noto cantante italo-tedesco in Germania Giovanni Zarrella, l’allenamento degli azzurri è cominciato con un giro di campo guidato dal ct Luciano Spalletti e dal presidente della Figc Gasbriele Gravina sulle note di ‘Fantastico’, hit del momento. Subito dopo i primi esercizi senza palla e poi la partitella a cui ha partecipato anche il portiere del Napoli Meret ristabilito completamente. Nel finale della seduta l’altra partitella a campo intero dove Spalletti ha schierato un 4-3-3 nella formazione dei possibili titolari con Di Lorenzo, Mancini, Buongiorno e Di Marco dietro. A centrocampo Jorginho, Folorunsho e Bellanova, in avanti Retegui e Chiesa assistiti da Pellegrini. Dall’altra parte Spalletti prova Calafiori a centrocampo. A sorpresa è assente in campo anche Frattesi che ha fatto tutto il riscaldamento e poi si è staccato. Durante la partita si è fermato Raspadori che è stato precauzionalmente fasciato alla coscia destra per poi ricominciare a giocare. A sorpresa assente in campo anche Frattesi: ha fatto il giro di campo con la squadra, ha corso nella prima fase del riscaldamento, poi si è staccato ed è andato in palestra. Ma probabilmente si tratta di una scelta precauzionale.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su