Fano La società: "La squadra faccia di più"

Summit con il presidente Russo, il vice Pantaleoni: "I giocatori hanno qualità superiori alla classifica". Scorsini per ora resta al suo posto

14 novembre 2023
Fano La società: "La squadra faccia di più"

Fano La società: "La squadra faccia di più"

All’indomani del pareggio interno (2-2) nel derby con la Vigor Senigallia è iniziato il "periodo di riflessione" in casa fanese, annunciato dal vicepresidente Franco Pantaleoni su disposizioni del patron Mario Russo. Non si parla di crisi, anche se la classifica è quella che è, con il Fano 13° in classifica, dentro la zona playout. Piuttosto si parla di un periodo che sarà destinato a fare un esame di questa prima parte della stagione alla luce degli sforzi fatti e dei risultati conseguiti. Secondo indiscrezioni un primo summit si sarebbe tenuto nella giornata di ieri a Giulianova tra il presidente Mario Russo e il suo amico e consulente Adriano Mattucci, alla presenza anche di altre persone. Un incontro che sarebbe servito a fare una panoramica sullo stato generale della società granata, compreso ovviamente il gruppo squadra e lo staff tecnico, per valutare se e dove eventualmente intervenire con qualche aggiustamento, con l’obiettivo di migliorare in primo luogo i risultati sul campo. Come ha evidenziato sempre il vicepresidente Pantaleoni, i vertici societari non si ritengono completamente soddisfatti dell’andamento dell’Alma in questa fase iniziale del campionato. Secondo loro – come ha ribadito sempre il vicepresidente – "i risultati finora ottenuti sul campo non rispecchiamo le qualità tecniche del gruppo che sono superiori".

Ovviamente "fumata nera" al termine dello scambio di vedute in quanto la società non ritiene al momento di prendere alcuna decisione che possa riguardare l’allenatore Scorsini o i giocatori. Semmai si starebbe valutando la possibilità di irrobustire l’ossatura della struttura dirigenziale, attualmente piuttosto esigua, magari con il ritorno del direttore Stefano Fedele che dopo l’incarico ricevuto lo scorso anno non ha mai mancato di seguire le vicende della società di via Toscanini. La presenza allo stadio domenica di mister Andrea Mosconi, per il momento, non è da mettere in relazione ad un eventuale suo impiego o dei suoi fratelli: l’ex Campobasso non può allenare nella stessa stagione due squadre dello stesso girone. Questo nell’ipotesi che la società decidesse di cambiare allenatore. Eventualità che appare scongiurata per cui mister Scorsini continuerà a guidare l’Alma e a preparare in questa settimana la trasferta contro l’Atletico Ascoli che ha gli stessi 11 punti del Fano. Uno scontro diretto per la salvezza che potrebbe incidere in maniera determinante sul futuro della squadra granata.

sil.cla.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su