Inter, contro il Frosinone tornano i "titolarissimi": le probabili formazioni

Almeno quattro cambi rispetto alla sfida di Champions con il Salisburgo: Dimarco, Barella, De Vrij saranno tra gli 11

di MATTIA TODISCO
10 novembre 2023
Dopo la gioia di Salisburgo, l'Inter torna a concentrarsi sul campionato

Dopo la gioia di Salisburgo, l'Inter torna a concentrarsi sul campionato

Con la qualificazione agli ottavi di Champions League in tasca, l'Inter torna a pensare al campionato, dove sarà protagonista domenica sera in casa contro il Frosinone.

I nerazzurri dovrebbero ripresentarsi in A con una formazione molto simile a quella che ha battuto l'Atalanta, dopo il massiccio turnover della sfida di Champions League. Inzaghi, rispetto allo scorso weekend a Bergamo, non avrà l'infortunato Pavard e schiererà presumibilmente Darmian, a meno che Dumfries non dovesse evidenziare i problemi di affaticamento per i quali è già rimasto fuori a Salisburgo.

In quel caso nuova occasione per Bisseck in retroguardia, dove potrebbe rivedersi anche De Vrij per Acerbi, che ha chiuso la gara in Austria con qualche affanno.

A centrocampo si rivedranno Barella per Frattesi e Dimarco per Carlos Augusto, mentre in attacco Lautaro sostituirà Sanchez. Ci sarà di nuovo in panchina Arnautovic, come già era accaduto contro gli austriaci ma stavolta con la speranza di potersi ritagliare qualche minuto. L'ex Bologna è infatti fuori da Empoli-Inter del 24 settembre a causa di un infortunio. 

Da capire invece se potrà essere inserito nella lista dei convocati Cuadrado, il cui fastidio al tendine d'Achille si sta rivelando più complicato del previsto da risolvere.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su