Le pagelle. Spedalieri, non ci siamo. Bene Tilli e Scorza

Prima dall’inizio per Gasbarro che dimostra il suo valore. Ci si aspetta di più. da Misuraca e Giandonato.

7 novembre 2023
Spedalieri, non ci siamo. Bene Tilli e Scorza

Spedalieri, non ci siamo. Bene Tilli e Scorza

Furlanetto 6: Sempre reattivo quando interpellato. Sulla perla di Volpicelli poteva poco.

Eleuteri 5,5: Molto bene in copertura, male con il pallone tra i piedi. Espulsione ingenua.

Spedalieri 5: Nel secondo gol ha diverse colpe. Resta a guardare il pallone che rimane lì. Episodio decisivo.

Gasbarro 6,5: La prima da titolare dopo 10 mesi. Qualche incertezza, ma prova positiva. Una delle poche buone.

Calderoni 6: Gara di sacrificio per il terzino. Non si alza troppo, ma in difesa è essenziale.

Scorza 6,5: La sua miglior partita di questa stagione. Fondamentale in tutte le fasi. Quella giocata per Curatolo nel primo tempo è del miglior Scorza (dal 18’ st Pinzi 5,5: prova a dare una spinta ma poca roba).

Giandonato 5,5: Ingabbiato dal centrocampo avversario. Occorre ritrovare ancora la precisione sui calci piazzati.

Misuraca 5,5: Si è visto poche volte. Più sacrificio richiesto a lui con Scorza che spingeva.

Tilli 6,5: Porta qualità in attacco e prende molti falli. Più prende minuti e più la condizione cresce. Un’altra buona prova per il laziale.

Montini 5: Impalpabile. Non riesce a tenere il pallone (dal 22’ st Paponi 5,5: gli sono arrivati troppi pochi palloni giocabili).

Curatolo 6: Particolarmente ispirato. Buone combinazioni con le mezzali, gli manca quella cattiveria "professionistica". (dal 22’ st Semprini 5,5: buona prima fase, ma poi scende).

All. Stefano Protti 6: Purtroppo gli episodi hanno condizionato la gara, e tutti a sfavore. Il mister sbaglia veramente poco.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su