Il Milan perde Kalulu per un mese e mezzo

Nuovo stop per il francese: distrazione del legamento collaterale mediale. Nessun problema, invece, per Maignan

di ILARIA CHECCHI
18 marzo 2024
per Kalulu distrazione legamento collaterale

per Kalulu distrazione legamento collaterale

  Milano, 18 marzo 2024 – Dopo la vittoria contro il Verona, Stefano Pioli ha concesso tre giorni di riposo al Diavolo, approfittando della sosta nazionali: la squadra, dunque, tornerà ad allenarsi a Milanello giovedì per preparare la sfida di sabato 30 marzo contro la Fiorentina in trasferta.

Con le reti di Pulisic e Chukwueze realizzate ieri pomeriggio, il mercato rossonero è arrivato a quota 40 gol stagionali, tra campionato e coppe: rispetto alla scorsa stagione (quando i nuovi innesti portarono solo 5 gol, tre dei quali segnati da Pobega che rientrava dal prestito) quest’anno il Milan ha superato il record di gol segnati dai nuovi arrivi dell'era Pioli.

Kalulu

Brutte notizie arrivano invece riguardo le condizioni di Pierre Kalulu: a seguito del trauma distorsivo del ginocchio destro rimediato nella gara di ieri contro il Verona, il difensore francese ha infatti riportato una distrazione del legamento collaterale mediale e inizierà da subito il trattamento conservativo del caso. Lo stop dovrebbe essere tra le 4 e le 6 settimane.

Una tegola per Kalulu che in questa stagione aveva già avuto un infortunio che lo ha tenuto fuori per parecchio tempo: lo scorso 29 ottobre, infatti, aveva riportato a Napoli una lesione del tendine retto femorale sinistro. Dopo essere tornato titolare al Bentegodi dopo quattro mesi e mezzo è arrivato il nuovo stop. Nessun problema, invece, per Mike Maignan: dopo aver avvertito un fastidio dietro la coscia dopo una parata nel finale su Swiderski, sono stati scongiurati problemi muscolari per il portiere francese.

Pulisic

L'americano ha segnato un gol in ognuna delle ultime quattro partite disputate dal Milan dimostrando uno stato di forma eccezionale: Slavia Praga, Empoli, ancora i cechi ed infine Hellas Verona: tutte gare decise anche dalla concretezza sotto porta di Christian Pulisic che ha così stabilito il suo record personale di marcature in una stagione.

Un risultato che la UEFA ha voluto tributare con un post sui propri canali social: "A segno in quattro partite di fila. Semplicemente Christian Pulisic". Quello del Bentegodi è stato il gol numero 9 in campionato, stessa cifra record del 2019-20, prima annata al Chelsea: in stagione invece lo statunitense è arrivato a quota 12 (il record precedente era 11, sempre risalente al '19-20).

"Ci sono delle indicazioni tattiche abbastanza chiare, quelli che vengono dalla Premier League sono giocatori già pronti in tutto, penso anche a Tomori. Mentre altri giocatori hanno più bisogno, ognuno ha la sua storia e Chris per me è un giocatore di alto livello”, le parole spese da Stefano Pioli dopo la vittoria contro il Verona.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su