Serie D. Trestina, rialza la testa. Al Casini duello col Tau

Il Trestina cerca il riscatto dopo due sconfitte consecutive contro squadre di alta classifica. Ospitando il Tau Altopascio, i toscani al 6° posto con il secondo miglior attacco del torneo, il Trestina dovrà difendere correttamente per cercare di ottenere i 3 punti.

19 novembre 2023

TRESTINA - Reduce dalle due consecutive sconfitte contro formazioni di alta classifica quali Grosseto e Seravezza, il Trestina cerca il riscatto ospitando allo stadio "Casini" il Tau Altopascio. I passi falsi delle ultime giornate sono arrivati al termine di partite nelle quali gli altotiberini non hanno affatto demeritato sotto il profilo del gioco ma che non hanno portato punti, ragion per cui occorre rimettersi subito in rotta di navigazione. L’avversario odierno non è però certamente di quelli agevoli, in considerazione del fatto che i toscani sono al 6° posto, hanno il secondo miglior attacco del torneo (ben 20 gol) ed in trasferta hanno ottenuto ben 3 successi in 5 gare. "È una squadra di qualità - afferma l’allenatore trestinese Davide Ciampelli - che adotta il 4-3-1-2 e che cerca di verticalizzare al massimo la manovra: il loro trequartista Capparella è abile a giocare tra le linee, per cui dovremo difendere nella maniera corretta. Per quanto ci riguarda, la sconfitta contro il Seravezza ancora brucia perché dopo essere pervenuti al pareggio avremmo dovuto e potuto gestire meglio le ultimissime fasi del match".

TRESTINA: Fiorenza, Omohonria, Bucci, Menghi, Contucci, Sensi, Belli, Marietti, Tascini, Di Nolfo, Farneti. All. Ciampelli.

Arbitro: Bissolo di Legnago.

Paolo Cocchieri

Continua a leggere tutte le notizie di sport su