Il 20enne Alessandro era nel Sant’Agostino e con una borsa di studio sportiva giocherà e studierà alla Dominican University di New York. Il sogno di Guzzinati: "Dai dilettanti alla Ncaa»

"Il campionato si svolge tra fine agosto e novembre. Ci alleniamo praticamente tutti i giorni, con uno di riposo"

8 settembre 2023
Il sogno di Guzzinati: "Dai dilettanti alla Ncaa"

Il sogno di Guzzinati: "Dai dilettanti alla Ncaa"

Un giovane ferrarese nel campionato di calcio universitario NCAA. Si tratta della storia di Alessandro Guzzinati, 20anni, che dal mese di agosto si è trasferito negli Usa a New York, grazie a due borse di studio, una sportiva e l’altra accademica. Un giovane che ha saputo coniugare passione e qualità sportive ad impegno verso lo studio. Alessandro Guzzinati, si diploma al liceo classico ‘Ariosto’ di Ferrara, poi un anno all’università di Bologna alla facoltà di scienze della comunicazione. A livello sportivo inizia a giocare come portiere nelle giovanili del C.S. Sant’Agostino fino a raggiungere la convocazione nella prima squadra, come secondo negli ultimi due campionati in eccellenza. Nell’’autunno scorso, Alessandro Guzzinati ha effettuato alcuni provini con la ‘College Life Italia’, associazione che permette a giovani sportivi e studenti di ottenere una borsa di studio per studiare negli Stati Uniti. "Al termine di queste prove – racconta Alessandro – ho ottenuto una borsa di studio sportiva, dopo aver superato alcuni test con coach statunitensi, con provini a Milano e Roma.

Hanno visto il mio profilo didattico e accademico, ritenendomi idoneo per una borsa di studio. In seguito, ho ricevuto otto offerte da varie città americane di altrettanti college universitari, quando è arrivata quella della Dominican University New York l’ho colta al volo. Dopo la parte burocratica, finalmente sono riuscito a partire ad agosto, ho lasciato amici e familiari, tornerò a dicembre e poi a maggio". Oltre alla borsa di studio sportiva, Alessandro Guzzinati ha ottenuto anche una borsa di studio accademica dall’Università di Bologna facoltà di scienze della comunicazione. Alla Dominican University New York, il giovane ferrarese è stato scelto per giocare nel campionato universitario di conference NCAA, come portiere, nella squadra del college i Chargers. "Il campionato – spiega – si svolge tra fine agosto e fine novembre. Qui ci alleniamo praticamente tutti i giorni, con uno di riposo, poi ci sono le partite del campionato di conference NCAA. Un’esperienza davvero importante, nella squadra ci sono giocatori da tutto il mondo, questo mi permette di conoscere altre culture, questo è un arricchimento personale e umano". Nel campionato universitario con la formazione dei Chargers ha già disputato due partite, oltre quelle amichevoli di preparazione. "Un campionato diverso, che mi permette di confrontarmi e crescere, devo sicuramente ringraziare il Cs Sant’Agostino Calcio, dove sono cresciuto calcisticamente". In conclusione, Alessandro aggiunge: "Sono riuscito ad ottenere l’obbiettivo che inseguivo da tempo, ovvero, praticare sport e studiare. Qui alla Dominican University New York è un’occasione per crescere e maturare, praticando sport".

Mario Tosatti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su