L’Hermannstadt ha rinnovato il prestito per il centrocampista biancazzurro. Murgia in Romania un’altra stagione

Un’operazione analoga, ma questa volta in entrata, dovrebbe avvenire con il Cosenza per Zilli.

15 giugno 2024
Murgia in Romania un’altra stagione

Murgia in Romania un’altra stagione

Alessandro Murgia resta in Romania un’altra stagione, ora non ci sono più dubbi. Il centrocampista cresciuto nella Lazio giocherà almeno un altro campionato con la maglia dell’Hermannstadt che ha rinnovato il prestito con la Spal fino al 2025, quando il club di Sibiu potrà riscattarlo acquisendo la proprietà del cartellino.

Si tratta di una soluzione che soddisfa entrambe le società, l’Hermannstadt che potrà contare nuovamente su un giocatore che la scorsa stagione – dopo una partenza difficile – ha fornito un contributo positivo e la Spal che si libera per almeno altri 12 mesi di un contratto pesante in scadenza nel 2026. La stessa operazione dovrebbe essere replicata in entrata per Massimo Zilli, teoricamente destinato a rimanere a Ferrara in prestito dal Cosenza un’altra stagione (la Spal sta ancora lavorando all’intesa definitiva). Con la possibilità di esercitare il diritto di riscatto tra un anno. Due operazioni, stessa formula low cost che mette d’accordo tutti: trasformare il prestito con diritto di riscatto in un altro contratto a titolo temporaneo facendo slittare l’opzione alla stagione successiva.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su