Rabbi ancora ai box, salterà anche Carrara. Rao o Maistro saranno al fianco di Antenucci

La speranza della Spal è di recuperare l’attaccante bolognese almeno sabato prossimo con l’Ancona. Sulla destra probabile Fiordaliso

18 novembre 2023
Rabbi ancora ai box, salterà anche Carrara. Rao o Maistro saranno al fianco di Antenucci
Rabbi ancora ai box, salterà anche Carrara. Rao o Maistro saranno al fianco di Antenucci

Il prossimo giocatore destinato ad uscire dall’infermeria è Rabbi, peccato che l’infortunio rimediato lo scorso 29 ottobre a Sassari lo costringerà a saltare anche la trasferta di Carrara. Di fatto, un lesione muscolare non particolarmente grave priverà mister Colucci dell’attaccante bolognese per almeno un’altra gara – dopo quelle di campionato con Rimini e Pontedera e quella di Coppa Italia con la Lucchese – in un momento delicato della stagione e col reparto offensivo in piena emergenza. La speranza è di riuscire a recuperarlo per il match in programma sabato prossimo al Mazza con l’Ancona, ma le sue condizioni saranno valutate giorno per giorno quindi il suo impiego coi dorici non è scontato. Sul campo della Carrarese quindi tanto per cambiare toccherà ad Antenucci guidare l’attacco della Spal, supportato probabilmente da Maistro, che domenica scorsa col Pontedera ha finalmente lanciato segnali di vita. In realtà, coi granata Colucci ha proposto un assetto inedito con una sola punta e quattro centrocampisti, due dei quali (Contiliano e Maistro) più avanzati. Una sorta di 5-4-1, che allo stadio Dei Marmi però potrebbe lasciare il posto al 3-5-2 già utilizzato in altre circostanza, con la Spal che scenderebbe in campo in maniera speculare agli avversari.

L’alternativa più credibile in attacco porta a Rao, con Maistro che verrebbe schierato nel ruolo di mezz’ala sinistra in una linea mediana che dovrebbe avere in Contiliano e Carraro i punti fermi. Sulla fascia destra invece le ipotesi sono tre: quella più conservativa prevede la conferma di Fiordaliso, che ha giocato in quel ruolo nell’ultima gara, mentre puntando su uno tra Rao e Orfei verrebbe privilegiata la fase offensiva. Come è noto, l’allenatore dovrà rinunciare a Peda, impegnato con la Nazionale maggiore della Polonia. Al suo posto, al centro della difesa a tre dovrebbe tornare Valentini, con Bruscagin a destra e Bassoli a sinistra. Lo stadio Dei Marmi riserva ricordi dolcissimi ai tifosi della Spal, quantomeno negli ultimi 20 anni. L’ultima vittoria della Carrarese in casa contro i biancazzurri infatti risale a settembre 2001. È una gara che non si gioca da quasi otto anni quella tra Carrarese e Spal, che si sono incrociate l’ultima volta nel marzo 2016 proprio allo stadio Dei Marmi, dove la squadra di Semplici si è imposta con reti di Zigoni e Cellini (1-2 il punteggio). Merita di essere ricordata però anche la partita disputata a Carrara l’anno precedente, quando i biancazzurri hanno ribaltato la situazione in pieno recupero con reti di Finotto e Giani (1-2 il risultato) inanellando l’ottava vittoria di fila.

Stefano Manfredini

Continua a leggere tutte le notizie di sport su