Cardile lascia la Ferrari: dimissioni ufficiali, ora l'Aston Martin

L'ormai ex responsabile di aerodinamica e telaio ha detto addio al Cavallino, potrebbe accasarsi alla scuderia di Stroll

di GIANLUCA SEPE
8 luglio 2024
Enrico Cardile presenta dimissioni dopo quasi vent'anni a Maranello

Enrico Cardile presenta dimissioni dopo quasi vent'anni a Maranello

Maranello, 8 luglio 2024 – E’ ufficiale, Enrico Cardile lascia la Ferrari. L’addio dell’ormai ex Direttore Tecnico della Rossa era nell’aria ma ora è arrivato anche il comunicato della Scuderia di Maranello che ha ringraziato l’ingegnere per il suo apporto in oltre 19 anni a Maranello. Le dimissioni del 49enne toscano arrivano all’indomani del Gran Premio di Silverstone dove il Team Principal Frederic Vasseur aveva già lasciato intuire che il divorzio di Cardile con la Ferrari fosse quasi imminente. Ora l’ex responsabile di telaio e aerodinamica sarà libero di accasarsi in Aston Martin, con la scuderia britannica che dovrebbe darne l’annuncio a metà settimana. “La Scuderia Ferrari HP comunica che Enrico Cardile lascia l’azienda e con essa la posizione di Direttore Tecnico Area Chassis.

L’ingegnere, in Ferrari da quasi due decenni, ha presentato le sue dimissioni e pertanto, con effetto immediato, l’Area Chassis viene affidata ad interim al Team Principal, Frederic Vasseur. A Enrico Cardile il ringraziamento da parte di tutta la Scuderia Ferrari HP per i tanti anni di costante impegno”. In Ferrari dal 2005, Cardile ha ricoperto diversi ruoli anche nelle divisioni legate alle ruote coperte salvo poi approdare definitivamente in Formula 1 nel 2016. Il suo approdo a Gaydon potrebbe essere anche un preludio per l’arrivo a Maranello di Adrian Newey, inseguito con insistenza dal Cavallino ma anche da Aston Martin che potrebbe aver accelerato per Cardile per non farsi cogliere impreparata.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su