ATLETIca allievi. Il “daino“ Fumagalli senza rivali nei 400. È campione italiano

Marcello Fumagalli, 17 anni, si laurea campione italiano Allievi nei 400 metri piani a Molfetta. Grazie alla sua dedizione e alla guida della società Daini Carate, ha abbassato il suo primato personale e si è posizionato tra i migliori otto tempi di sempre della categoria.

11 luglio 2024
Il “daino“ Fumagalli senza rivali nei 400. È campione italiano

Il “daino“ Fumagalli senza rivali nei 400. È campione italiano

Sta facendo passi da gigante Marcello Fumagalli, 17 anni tra pochi giorni, passato dal calcio all’atletica leggera e che in pochi mesi ha bruciato tutte le tappe fino a laurearsi domenica pomeriggio a Molfetta campione italiano Allievi nei 400 metri piani. Una delle discipline più difficili dell’atletica, dove bisogna sapere dosare lo sforzo con maniacale precisione. Marcello ha imparato in fretta come si fa e per questo deve dire grazie alla sua società, la Daini Carate e al suo mentore Michele Pellanda. E nel weekend per il besanese di Calò è arrivata la gioia più grande e cioè vincere il tricolore correndo la gara decisiva ai massimi livelli abbassando il primato personale di quasi tre decimi. Alla massima rassegna nazionale Fumagalli era giunto con un primato di poco sotto i 48’’ (47’’96), ma già in batteria aveva dimostrato di avere la gamba giusta avvicinando il suo “personal best“ con 48’’06 che gli valeva il miglior tempo di qualificazione. In finale, dalla corsia numero 5, non ha avuto avversari staccando tutti fin dal primo rettilineo e tagliando la fettuccia con uno strabiliante 47’’68 che lo inserisce già tra i migliori otto tempi di sempre di categoria.

Ro.San.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su