Baseball serie A. Quinto inning disastroso, San Marino si arrende

Parma vince gara2 e si porta sul 2-0 nella serie, relegando i titani al terzo posto in classifica

7 luglio 2024
Quinto inning disastroso, San Marino si arrende

Quinto inning disastroso, San Marino si arrende

PARMACLIMA

7

SAN MARINO BASEBALL

1

PARMA: Angioi 2b (2/4), Battioni ec (2/3), N. Gonzalez ed (1/4), Encarnacion 3b (1/4), L. Gonzalez ss (1/3), Desimoni es (2/2), Ascanio 1b (1/3), Monello r (1/3), Flisi dh (0/3).

SAN MARINO: Ferrini 1b (1/4), Tromp es (0/3), Batista dh (0/2), Alvarez r (0/3), Angulo 2b (2/2), Diaz (Di Fabio) 3b (0/2), Pieternella ed (1/3), Celli ec (1/3), Lopez ss (0/2).

Successione - San Marino: 001 000 0 = 1 bv 5 e 2. Parma: 010 060 X = 7 bv 11 e 0

Lanciatori: Lu. Di Raffaele (i) rl 4, bvc 4, bb 1, so 4, pgl 1; Severino (L) rl 0.1, bvc 5, bb 0, so 1, pgl 5; Pascoli (r) rl 0.2, bvc 1, bb 1, so 0, pgl 1; Pomponi (f) rl 1, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 0; Bocchi (i) rl 3, bvc 2, bb 2, so 2, pgl 1; Scotti (W) rl 3, bvc 3, bb 1, so 5, pgl 0; Santana (f) rl 1, bvc 0, bb 0, so 2, pgl 0.

Note: fuoricampo di Encarnacion (3p. al 5°); doppi di Angulo, L. Gonzalez e Ascanio.

Un disastroso quinto inning lancia Parma sul due a zero nella serie e relega San Marino al terzo posto in classifica matematico a una gara dal termine della regular season. La squadra ducale s’impone 7-1 in una gara2 decisamente equilibrata fino alla quarta ripresa, ma che ha visto i Titani crollare sul primo rilievo, Severino, e a subire sei punti in pochi minuti. In un match con ancora troppi inciampi in difesa, San Marino va sotto al 2°, quando Desimoni colpisce un singolo e Ascanio lo segue col doppio dell’1-0. Nella parte alta del 3°, però, arriva subito il pareggio grazie alla volata di sacrificio di Batista in situazione di basi piene. L’1-1 è lo specchio di una partita giocata alla pari, ma al 5° cambia tutto. Luca Di Raffaele è sostituito sul monte da Brian Severino e l’impatto non è dei migliori. Dopo l’eliminazione al piatto di Flisi, infatti, arrivano i singoli di Angioi e Battioni, quello del 2-1 di Noel Gonzalez e soprattutto il fuoricampo da tre punti di Encarnacion, che firma un 5-1 difficilmente recuperabile. Il successivo doppio di Luis Gonzalez significa fine della partita di Severino, col nuovo entrato, Pascoli, che concede la base ball a Desimoni ed elimina Ascanio, ma poi fa entrare il 6-1 su lancio pazzo e il 7-1 sulla valida di Monello. La vittoria di Bologna in gara2 con Macerata, 6-5 al 10°, rende poi certo il terzo posto sammarinese.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su