Basket. Mo.ba cede a Zola . Secondo ko di fila

Modena Basket perde 74-57 a Zola Predosa, mentre la Spv Vignola vince 78-57 contro Nubilaria. La Wamgroup Cavezzo vince 68-84 a Puianello e le Basketball Sisters Piumazzo 51-77 a Parma, confermando la loro striscia positiva.

21 novembre 2023
Mo.ba cede a Zola . Secondo ko di fila
Mo.ba cede a Zola . Secondo ko di fila

Serie C unica, girone A: seconda sconfitta consecutiva per Modena Basket (Nasuti e Reale 12) che, sul campo di Zola Predosa, cede 74-57. Nel secondo quarto i bolognesi dilagano andando +15 alla pausa (46-31); Mo.ba ci prova tornando sotto di 8 lunghezze, salvo poi perdere Casu per infortunio, con Zola che la chiude.

Divisione Regionale 1, A: quinta vittoria consecutiva per la Spv Vignola (Cappelli 23, Spampinato 15, Bussoli 10, Besozzi 9), che si impone anche su Nubilaria per 78-57. I giallo-neri, che giocano solamente nei quarti pari, quanto basta per piazzare il mega-break di 45-12 utile per un altro referto rosa guadagnato, definitivamente, nell’ultima frazione. Tante, troppe, difficoltà invece per la Ottica Amidei Castelfranco (Tomesani 18, Roncarati 16, Cempini 11), che esce sconfitta anche dal campo della giovane Voltone per 69-66. I bolognesi giocano con voglia ed a viso aperto, trovando in Baroncini, Brunetti ed Espa i principali terminali offensivi. Castelfranco, dal canto suo, ci prova rientrando in partita dal -13 grazie alla presenza di Cempini nel pitturato ed alle giocate di Roncarati. Nel finale, però, la mano di Voltone non trema, ed i liberi di Barbato e Brunetti valgono il successo. Serie B femminile, A: vittoria, l’ennesima, per le Basketball Sisters Piumazzo (Palmieri 15, Melloni 11), che si impongono a Parma con il punteggio di 51-77. Il margine ospite arriva in maniera progressiva quarto dopo quarto, materializzando così l’ottavo risultato utile consecutivo. Sorriso anche per la Wamgroup Cavezzo (Verona 29, Costi 21, Siligardi 17) che, vincendo 68-84 a Puianello, allunga a 3 la striscia positiva. Dal secondo quarto in poi, le modenesi prendono completamente l’inerzia dell’incontro andando +14 (24-38) alla pausa, ed allungando con Verona (foto)-Costi-Siligardi.

Davide Ceglia

Continua a leggere tutte le notizie di sport su