Boxe d’Autunno con Duran. Conto alla rovescia per i big

La riunione del 18 novembre al Palapalestre avrà nel suo clou la sfida tra l’imbattuto superleggero Nicolò Amore e Jacopo Fazzino.

10 novembre 2023
Boxe d’Autunno con Duran. Conto alla rovescia per i big

Boxe d’Autunno con Duran. Conto alla rovescia per i big

Sabato 18 novembre, alle 20.30, Massimiliano Duran presenterà al Palapalestre una manifestazione intitolata “Boxe d’Autunno” (biglietti a 15 e 25 euro), incentrata su quattro combattimenti professionisti e cinque dilettantistici. Una sfida di grande spessore tecnico-agonistico dovrebbe risultare quella tra l’imbattuto superleggero Nicolò Amore e il romano Jacopo Fazzino che, come molti ricorderanno, diede vita due anni fa con Daniele Zagatti ad uno dei match forse più vibranti svoltisi negli ultimi anni in città. Nicolò Amore (nella foto) e il pugile di Roma disputeranno di fatto la semifinale al campionato d’Italia e se il ragazzo di Momo Duran dovesse superare l’ostacolo, potrebbero essere addirittura tre o quattro i titoli d’Italia ad andare in scena all’ombra del Castello entro il prossimo anno. Un altro combattimento che promette scintille è il derby tra il superleggero padanino Mohamed Nasri e l’indomito Riccardo Crepaldi, già portacolori della Ferrara Boxe e ben conosciuto al pubblico estense. In azione anche due nuovi arrivati nella boxe ferrarese: il supermedio Alexandru Ciupitu e il gallo Leonardo Qela. Sono giovani, ambiziosi e desiderosi di farsi conoscere nel migliore dei modi. Il primo affronterà il bosniaco Nehrudin Cikaric mentre il secondo se la vedrà con il difficile italo-dominicano Estefano Guerrini. Nei cinque match dilettantistici, come da tradizione all’insegna dell’1-X-2, alla ribalta il giovanissimo e promettente gallo Zoran Sulijc, il poderoso piuma Nazakat Awais, il talentuoso welter Hassen Atia e due ormai beniamini degli appassionati ferraresi: il medio Giacomo Mistroni e il welter Ali Valdevit.

Gualtiero Becchetti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su