Cavalieri nell’incertezza. Domenica arriva il Napoli. Ma c’è l’incognita campo

Al momento non è stato deciso il rinvio. Il manto del Chersoni risulta appesantito. Nel caso in cui fosse impraticabile la partita potrebbe essere spostata al Montano.

7 novembre 2023
Domenica arriva il Napoli. Ma c’è l’incognita campo

Domenica arriva il Napoli. Ma c’è l’incognita campo

La decisione definitiva dovrebbe essere presa domani, con la Fir che è stata ad ogni modo informata dei fatti dalla dirigenza della società. Ad oggi però, Cavalieri Union – Napoli Afragola, valida per la quinta giornata del campionato di Serie A di rugby, si disputerà regolarmente la prossima domenica, come previsto dal calendario della kermesse. Anche se gli uomini di Alberto Chiesa non hanno più avuto modo di allenarsi dalle ore successive all’alluvione, considerando le varie ordinanze del Comune che hanno disposto in via precauzionale anche la chiusura degli impianti sportivi. Il Montano di viale Galilei non è tuttavia impraticabile: l’acqua era entrata negli spogliatoi nella notte fra giovedì e venerdì, ma questa criticità è stata risolta. Non appena il sindaco revocherà l’ordinanza sopracitata, capitan Puglia e compagni potranno perciò riprendere gli allenamenti (già oggi, nel migliore dei casi).

Il club ha inoltre a disposizione anche i campi sportivi di Sesto, che non hanno evidenziato problematiche in quanto lambiti solo marginalmente dagli effetti del maltempo. Se i "campi da allenamento" sono quindi integri, l’unica incognita sembrerebbe essere rappresentata piuttosto dal Chersoni: il manto erboso dello stadio risulta particolarmente appesantito dalla pioggia caduta su Iolo e non è detto che possa tornare ad essere praticabile per il prossimo fine settimana.

La riunione di domani servirà dunque a fare il punto della situazione: l’obiettivo resta quello di far sì che il match si disputi come al solito al Chersoni. Qualora le condizioni del terreno di gioco fossero ancora critiche, la partita potrebbe essere spostata in teoria al Montano. Resta in piedi anche l’ipotesi che porta ad un rinvio della gara, che attualmente resta però sullo sfondo: ad oggi, si giocherà.

"Siamo in contatto costante con la federazione – ha confermato il presidente dei Cavalieri Francesco Fusi – a breve dovrebbero esserci novità. Staremo a vedere".

Giovanni Fiorentino

Continua a leggere tutte le notizie di sport su