Ciclismo. Alma Juventus sorride: annata da incorniciare

14 novembre 2023
Alma Juventus sorride: annata da incorniciare

Alma Juventus sorride: annata da incorniciare

Un bilancio al di là di ogni aspettativa per la Scd Alma Juventus Fano, società di ciclismo. Sono numeri significativi quelli prodotti anche nella stagione 2023. Ecco le cifre dell’ultima annata. Giovanissimi: 23 partecipazioni alle gare, 25 primi posti, 28 secondi posti, 25 terzi posti, 21 quarti posti, 23 quinti posti. Esordienti: 44 partecipazioni alle gare, 2 primi posti, 5 secondi posti, 5 terzi posti, 2 quarti posti, 2 quinti posti, 26 sesti-decimi posti, 2 convocazioni in maglia regionale. Allievi: 46 partecipazioni alle gare, 7 primi posti, 1 secondo posto, 8 terzi posti, 4 quarti posti, 6 quinti posti, 23 sesti-decimi posti, 10 convocazioni in maglia regionale, 2 convocazioni test valutativi nazionali. Di seguito la composizione delle varie squadre con relativi staff. Giovanissimi: Riccardo Agostini, Diego Giannetti, Simone Ringhini, Guido Maria Pieracci, Martino Scarselli, Nico Fossa, Matteo Costantini, Sami Dahani, Davide Giannetti, Marco Ringhini, Tommaso Dominici, Davide Leonardi, Sebastiano Scarselli, Gaia Farabini, Nicholas Vegliò, Mattia Cassani, Ginevra Agostini. Diesse Giovanni Ambrosini, Simone Paradisi, Noureddine Dahani, Silvia Venturi. Allenatori Michele Cangiotti, Alessandro Ceccolini, Alessio Beciani, Sara Gorini. Esordienti: Youssef Dahani, Kevin Piccioli, Gianmarco Lucarelli, Edoardo Smacchia. Diesse Gabriele Gorini, accompagnatore Carlo Beciani. Allievi: Luca Nicoloso, Diego Tinti, Emanuele Cantoro, Giacomo Sgherri, Mirko Sgherri, Andrea Antonioni, Matteo Magnoni, Tommaso Arduini, Tommaso Buscaglia, Omar Dahani, Edoardo Tesei, Alessandro Baldelli. Diesse Filippo Beltrami, Samuele Mancinelli. Preparatore atletico Matteo Belli. Accompagnatori Mauro Guidi, Stefano Aluigi, Savino Santoro. Il presidente Graziano Vitali è molto soddisfatto: "Si potevano magari vantare ancor più podi e piazzamenti importanti se non fosse stato per qualche infortunio di troppo. Siamo comunque contenti e già proiettati alla prossima annata con entusiasmo e voglia di far crescere divertendosi i nostri ragazzi".

b.t.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su