Corsa dedicata a Salselon

Ippodromo San Rossore, oggi occhi puntati sui 1200 metri riservati ai puledri

9 novembre 2023
Corsa dedicata a Salselon

Corsa dedicata a Salselon

PISA

Sono passati 21 anni da quando Salselon, con la monta di Alessandro Parravani, battendo Polycar e Magnutido vinceva il premio “Pisa” fissando in 1° 26” 7’ il nuovo record della corsa sulla distanza storica del 1500 metri. Nelle edizioni successive nessuno farà meglio di lui fino a quando, con il 2011, il premio “Pisa” passò alla distanza dei 1600 metri in virtù della nuova pista e il record di Salselon resterà nella bacheca della storia della corsa.

Ed è a questo cavallo della scuderia Briantea che nel convegno feriale di oggi è dedicata la corsa di centro, una prova sui 1200 metri riservata ai puledri con otto cavalli al via. Al numero 1 Il Grigio ha fatto vedere buone cose a Livorno e merita il pronostico malgrado il top weight; la corsa resta comunque aperta ad altre soluzioni, insidie che gli possono venire più dai tre cavalli che lo seguono nella scala dei pesi che non da coloro che la chiudono sebbene con il peso minino. Altra corsa dedicata a una grande velocista, se non “classica” certamente fortissima, è il premio “Seven Star”. Fu un soggetto praticamente imbattibile sui 1000 metri dell’anello labronico, merito anche della sua allenatrice Rosanna Turri che seppe tenerla a lungo al top della forma. Dieci al via in questa corsa nella quale i primi due della scala - Chic e Lamialady – sembrano i più foti. Sarebbe buona anche la chance di Infernale ma il peggior numero di steccato ne condiziona la prestazione. Sei corse in programma, si inizia alle 13,55; questi i nostri favoriti. I corsa – Ladyhawe, Mitch; II – Il Grigio, Glorenza, Princess Valentina; III – Strychnos, Soul Sister, Viburno; IV – Bauci, Dusan, Leggerissima; V – Chic, Lamialady, Infernale; VI – Conte Guido, Antoninas, Zachy.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su