Follonica, ora rialzati. Arriva un Bassano ferito

Sfida al Capannino: i biancazzurri vogliono vendicare il ko di Grosseto

1 novembre 2023
Follonica, ora rialzati. Arriva un Bassano ferito

Follonica, ora rialzati. Arriva un Bassano ferito

Due squadre ferite. Che hanno perso i rispettivi derby: il Follonica a Grosseto e il Bassano con il Valdagno. I biancazzurri di Silva tornano stasera al Capannino (alle 20.45) per affrontare i giallorossi che hanno iniziato questo campionato con il freno a mano tirato. Una partita tra due delle maggiori deluse che però promette scintille. I ragazzi del Golfo devono dimenticare alla svelta la pista di Grosseto e cercare di tornare al successo che vorrebbe dire profumo di altissima classifica. Il Bassano invece non riesce ad ingranare anche perchè il terzetto dei portoghesi in pista (soprattutto il portiere Veludo) non riesce ad essere decisivo come gli anni passati. Il Follonica dunque non può permettersi altri passi falsi e scenderà in pista con l’obiettivo dichiarato di portarsi a casa i tre punti. L’Ubroker aveva saputo stappare brillantemente la partita con il Valdagno, indirizzando il duello sui binari preferiti prima dell’inatteso e clamoroso blackout davanti a un rivale sulla carta del medesimo livello già battuto in precampionato. E ovviamente l’assenza di capitan Scuccato non può certo spiegare tutto. Silva potrà schierare la miglior formazione possibile: Barozzi in porta (Mugnaini in panchina), con i giocatori di movimento come Federico e Marco Pagnini, Davide e Francesco Banini, Fernando Montigel, Federico Buralli, Alberto Cabiddu e Oscar Bonarelli.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su