Galà delle Frecce, un’idea vincente. Sarti e Musolesi già in veste olimpica

Tanti campioni nella sala Mattei. Riconoscimento per i Felsinei. Il Castenaso Archery Team fa il pieno. .

10 novembre 2023
Galà delle Frecce, un’idea vincente. Sarti e Musolesi già in veste olimpica

Galà delle Frecce, un’idea vincente. Sarti e Musolesi già in veste olimpica

Due premiati – Eleonora Sarti e Federico Musolesi – che probabilmente vedremo protagonisti, tra qualche mese, alle Paralimpiadi e ai Giochi di Parigi. La sesta edizione del Galà delle Frecce Bolognesi offre la possibilità al mondo dell’arco di fare passerella nella sala Florio Mattei.

Un’idea vincente quella di Stefano Marino Fransoni, delegato provinciale Fitarco che regala visibilità a decine di atleti che, ogni settimana, raccolgono risultati e medaglie per il prestigio delle Due Torri. Accanto a Eleonora Sarti (Gs Paralimpico Difesa e Castenaso Archery Team) e Federico Musolesi (Aeronautica e Castenaso, assente giustificato), sono tanti i ragazzi che ricevono un premio per la loro attività.

A fare la voce grossa sono gli atleti del Castenaso: Alessandra Carnevali, Carla Di Pasquale, Stefania Franceschelli, Paolino Fubiani, Tito Paris, Edi Simoni, Umberto Ungarelli, Natalia Valeeva. Per l’Hunter Archery Team Mattia e Matilde Cabodi, Donatella Rizzi e Remo Verri. Per il Landa Team Angela Santi e, per gli Arcieri di Re Bertoldo di San Giovanni in Persiceto, Davide Bertoncelli e Fabio Montanari. Per gli Arcieri Felsinei, Loris Degli Esposti. Riconoscimenti anche per Iuana Bassi e Nicole Passarella.

Marino Fransoni, che domani sarà protagonista di una mostra di disegni a Castenaso, ha avuto un pensiero anche per i giudici di gara, Paola Fortini, Graziano Musolesi, Claudio Poli e Gabriele Tagliaferri. Premi speciali per gli Arcieri dei Graffiti, per i 30 anni di affiliazione e, per la promozione del tiro con l’arco, uno speciale ringraziamento alla redazione de il Resto del Carlino e a Matteo Fogacci.

Insieme con lo sponsor, Roberto Rinaldi, c’erano l’assessora allo sport di Bologna Roberta Li Calzi, il sindaco e il vice di Castenaso Carlo Gubellini e Pier Francesco Prata. Per la Fitarco Lorenzo Bortolamasi. E poi Francesco Conforti e Roberto Sarmenghi (Ansmes); Claudia Vacchi, Olga Cicognani e Furio Veronesi (Coni); Melissa Milani e Nicola Guidorzi (Cip); Stefano Zammartini e Marco BrugnolI (Anaoai) e il presidente della Sef Virtus, Cesare Mattei. Riconoscimento per Gabriele Nanni che, dopo il tiro a volo, sta iniziando anche con l’arco.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su