Motori, vittoria doppia a Imola. Trionfo Imperiale Racing. Tricolore nel Gran Turismo

Imperiale Racing si è laureata due volte campionessa italiana Gran Turismo Sprint sul circuito di Imola, con vittorie in classe Pro-Am e AM. Edoardo Barbolini ha ottenuto un terzo e un secondo posto nella trasferta francese della Ultimate Cup Series. Marco Zanasi ha conquistato un quarto e un secondo posto al Mugello nell'Europe Trofeo Pirelli.

9 novembre 2023
Trionfo Imperiale Racing. Tricolore nel Gran Turismo

Trionfo Imperiale Racing. Tricolore nel Gran Turismo

Doppio alloro tricolore in casa Imperiale Racing, con la scuderia di Mirandola (foto) che si è laureata due volte campionessa italiana Gran Turismo Sprint sul circuito di Imola. I successi sono arrivati nella classe Pro - Am con la Lamborghini Huracàn GT3 Evo guidata da Philippe Denes e Dmitriy Gvazava, vincitori in gara uno e secondi in gara, e con l’altra vettura della casa di Sant’Agata Bolognese portata in gara da Massimo Ciglia e Giuseppe Fascicolo, vittoria in gara 1 con conquista matematica del titolo e successo ribadito anche in gara 2. Un risultato straordinario che ha coronato un’ottima stagione, come spiegato dal team manager Luca Del Grosso. "Questa doppia vittoria è una soddisfazione immensa, un’emozione che ci ha travolto tutti: piloti, tecnici e meccanici. Era davvero complicato riuscire a vincere nella classe Pro-Am, dove a Imola c’erano molti equipaggi in lizza per il titolo. Prima di quest’ultima doppia gara partivamo con un ritardo di 12 punti dalla testa del campionato. La rimonta compiuta dai piloti fra gara 1 e gara 2 è stata emozionante, il coronamento del duro lavoro portato avanti da tutto il team nell’arco di questa stagione. Non dico che la vittoria in classe AM ce l’aspettassimo, visto l’alto grado di difficoltà che caratterizza queste gare, ma solo una penalità ci aveva impedito di vincere già al Mugello con una gara d’anticipo. Voglio ringraziare quanti ci hanno sostenuto nel corso della stagione, in primis la famiglia Pignatti, i piloti, tutti i meccanici e gli ingegneri che hanno lavorato duramente lungo questi mesi e tutti i nostri partners". Podi e brindisi anche per il sassolese Edoardo Barbolini nella trasferta francese della quinta tappa della Ultimate Cup Series a Magny- Cours grazie ad un buon terzo posto di categoria nella gara sprint ed un ottimo secondo posto nella gara endurance, disputata assieme al compagno di scuderia Francesco Atzori a bordo di una Ferrari 488 Challenge EVO, in un fine settimana condizionato dal maltempo che ha reso ancora più difficile le competizioni della serie europea.

"La gara sprint è stata ad eliminazione – ha spiegato Edoardo Barbolini – quindi ho preferito non rischiare e finire senza fare danni, usando la testa e senza badare ai punti in palio. Nella gara endurance, nonostante una foratura e una penalità, sono riuscito a mantenere un buon passo che mi ha permesso di risalire dal terzo al secondo posto di categoria. Un fine settimana dolce – amaro che ci porta in dote, comunque, molti punti ed il consolidamento del primato in campionato ad una gara dal termine". Buona la prestazione anche del maranellese Marco Zanasi al Mugello, in Toscana, a bordo di una Ferrari 488 Challenge preparata da Pinetti Motorsport. Nelle competizioni valevoli per l’Europe Trofeo Pirelli, il modenese si è messo in evidenza conquistando un quarto posto di classe P – AM in gara 1 ed il secondo gradino del podio di categoria in gara 2. Nella Finale Mondiale Ferrari, manifestazione conclusiva e più attesa di tutto il weekend toscano, il maranellese Marco Zanasi ha dato vita ad una bellissima rimonta che l’ha portato a ridosso del gradino più basso del podio per tre quarti di gara a suon sorpassi al cardiopalma. Purtroppo l’ottima prestazione è stata poi vanificata da un contatto nelle fasi finali di gara.

Giampaolo Grimaldi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su