Pallacanestro, appuntamento in piazza San Jacopo. Il basket arriva in centro. Via alle sfide 3 contro 3

Il torneo di basket "Battleground 3x3" torna ad Arezzo in piazza San Jacopo con tre categorie di squadre e varie iniziative collaterali. L'evento, organizzato dall'Asd Villa Severi Pheasants, gode del patrocinio comunale e coinvolge diversi partner e sponsor. I vincitori avranno la possibilità di partecipare alle finali regionali e nazionali.

13 giugno 2024
Il basket arriva in centro. Via alle sfide 3 contro 3

Il basket arriva in centro. Via alle sfide 3 contro 3

Torna anche quest’anno il torneo di basket "Battleground 3x3" tra squadre composte appunto da tre giocatori. Per questa edizione, la terza in assoluto, per la prima volta l’evento sportivo si terrà in piazza San Jacopo, in pieno centro ad Arezzo, dopo che le prime due edizioni si sono svolte al "Kobe Playground" del Palasport delle Caselle dedicato al cestita americano Kobe Bryant. Una tre giorni, da venerdì 28 a domenica 30 giugno, presentata ieri dal presidente della Asd Villa Severi Pheasants Giosuè Cabitta, organizzatore dell’evento, nella sede in piazza Guido Monaco di Free Energy, main sponsor della manifestazione, e alla presenza dell’assessore allo sport Federico Scapecchi in rappresentanza dell’amministrazione comunale che dà il patrocinio all’evento. Il torneo è dedicato a tre categorie: gli Under 14, 15 e 16 con otto squadre che si sfideranno a ranghi misti, poi un torneo Senior con ben sedici formazioni e, infine, il torneo dei quattro quartieri della Giostra del Saracino che si terrà interamente domenica 30. Piazza San Jacopo verrà dunque allestita con un campo fatto ad hoc (in realtà una metà campo appositamente per il 3 vs 3) a opera della ditta capolonese Joker Floors, specializzata in questo tipo di realizzazioni. Non solo basket, però, perché ci sarà anche un’area bar e, la sera, un dj set grazie al contributo di Sensation. Tra i partner, oltre ai tanti sponsor ci saranno anche Olympia Medical Center, che fornirà assistenza e supporto fisioterapico ai partecipanti, e Aisla Arezzo, presente con uno stand per raccogliere donazioni. Il torneo aderisce ai circuiti Toscana B3 ed Estathé 3x3 Italia della Federazione Italiana Pallacanestro, il che significa che i vincitori sia del torneo Under, sia di quello Senior potranno accedere prima alle finali regionali di Viareggio e infine alle finali nazionali di Roseto degli Abruzzi.

Luca Amorosi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su