Pallanuoto A1: pesante sconfitta interna con Roma. La poule scudetto si allontana. De Akker, Milakovic sbaglia l’ultimo assalto

La De Akker Bologna cade in casa con l'Astra Nuoto Roma e vede allontanarsi il treno della Poule Scudetto. Partita equilibrata decisa nel finale dai romani con un parziale di 1-4. La classifica vede Pro Recco in testa con 24 punti.

19 novembre 2023

DE AKKER

8

ASTRA NUOTO ROMA

9

DE AKKER TEAM: Santini, Mengoli, Puccio 2, Marchetti 3, Agulha De Freitas, Grossi, Camilleri, Milakovic, Alfonso Pozo, Luongo 3, Cocchi, Takeuchi, Pederielli. All. Mistrangelo.

ASTRA NUOTO ROMA: Valle, Camposecco, Martinelli, Voncina 1, Faraglia, Tartaro 1, C. Mirarchi 1, Provenziani 3, Boezi, Lucci 1, Spione 2, Valle, Musco, Maffei. All. Mirarchi.

Arbitri: D. Bianco e Frauenfelder.

Note: parziali 2-3, 3-1, 1-2, 2-3.

La De Akker cade in casa con l’Astra Roma e vede allontanarsi il treno della Poule Scudetto. A cinque giornate dal termine della prima fase la formazione di Federico Mistrangelo ha ancora speranze, ma per recuperare dal -5 dalla coppia Quinto-Posillipo non può più sbagliare un colpo. Sfida equilibratissima e decisa nel finale dai Roma che sotto 6-5 ribaltano il punteggio con un parziale di 1-4 e si portano avanti 7-9. Nel finale Luongo riaccorcia le distanze, poi nell’ultima azione, con anche Santini all’attacco, Milakovic non riesce a perforare la difesa romana.

Le altre gare: Brescia-Posillipo 13-5, Ortigia-Camogli 19-6, Salerno-Recco 7-20, Palermo-Savona 11-14, Catania-Trieste 13-12, Quinto-Vis Roma 10-9.

La classifica: Pro Recco 24; Savona 18; Brescia e Trieste 15; Ortigia 14; Palermo 13; Posillipo e Quinto 12; Astra Roma 10; De Akker 7; Salerno e Catania 6; Vis Nova Roma 4; Camogli 0.

Filippo Mazzoni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su