Rugby Serie C. Berserker ko con il forte Arezzo, ma a testa alta

I Berserker, formazione composta da Unione Rugby Montelupo Empoli e Gambassi Rugby, hanno chiuso la prima parte di stagione con una sconfitta 17-45 contro il Vasari Arezzo. Nonostante le assenze, le due mete segnate da Matteo Alessandri sono state trasformate da Burgassi. Prossimo avversario: I Cavalieri Prato, Gispi Prato o Unione Rugby Firenze.

8 novembre 2023
Berserker ko con il forte Arezzo, ma a testa alta

Berserker ko con il forte Arezzo, ma a testa alta

Si chiude con una sconfitta una prima parte di stagione comunque positiva per i ragazzi dell’Unione Rugby Montelupo Empoli e del Gambassi Rugby, che partecipano insieme al campionato di Serie C regionale sotto la denominazione Berserker. Dopo aver battuto Orsi Pistoia e Titani Viareggio nelle prime due uscite, a Colle Valdelsa la formazione di coach Firenzani si è infatti dovuta arrendere 17-45 al Vasari Arezzo, squadra più esperta, fisica e cinica. La gara si sarebbe dovuta disputare al campo sportivo di Case Nuove a Gambassi Terme, ma in virtù del maltempo dei giorni scorso il campo era impraticabile, nonostante gli sforzi della società e dei giocatori, che per tutta la domenica mattina si sono adoperati nell’intento di drenare il terreno di gioco.

Venendo al match entrambe le squadre si presentavano con due successi consecutivi all’attivo, e il primo tempo è stato infatti abbastanza equilibrato con i padroni di casa che sono rimasti in scia ad Arezzo grazie alla meta di Matteo Alessandri e al piede preciso di Burgassi nella successiva trasformazione. Nella ripresa, invece, anche se le fasi statiche sono state ben gestite dai Berserker, la pressione dei trequarti del Vasari si è fatta sentire sfruttando gli errori del team dell’Empole-Valdelsa e portandosi quindi a casa la vittoria. Questa la formazione scesa in campo per i Berserker: Cavallaro, Tarquini, Popescu, Amodeo, Vincelles, Cameli, Cannas, Goretti, Banti, Garinei, Burgassi, Alessandri Mat., Alessandri Mar., Goldman, Bartolozzi. A disposizione c’erano invece Ferzola, Pernarella, Simoncini, Tomasulo, Bartolini e Scaglione.

Entrambe le mete di capitan Massimiliano Goretti e compagni, che hanno dovuto fare i conti anche con alcune assenze pesanti, sono state segnate da Matteo Alessandri e trasformate da Burgassi, il quale ha realizzato poi anche un calcio di punizione. Adesso, i Berserker attendono di conoscere il primo avversario della seconda fase della stagione, per la gara di domenica prossima, che sarà I Cavalieri Prato, Gispi Prato o Unione Rugby Firenze.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su