Tappa Cross Valmusone. Una prova in stile Europei

In chiave azzurra arrivano buone indicazioni della corsa campestre nazionale. Per i marchigiani due terzi posti nei 3 km: sono Ndiaga Dieng e Ilaria Sabbatini.

14 novembre 2023
Tappa Cross Valmusone. Una prova in stile Europei

Tappa Cross Valmusone. Una prova in stile Europei

Si sono presentati in 750 circa a Osimo domenica per il Cross Valmusone, edizione numero 11, che riscuote ancora un successo di risultati e di partecipazione da fare invidia alle realtà nazionali più grosse in materia. L’edizione numero 11 della corsa campestre nazionale si conferma una tappa importante del calendario in chiave azzurra, seconda delle prove indicative per i prossimi Europei (il 12 dicembre a Bruxelles).

Nell’evento allestito dall’Atletica Amatori Osimo del presidente Alessandro Bracaccini, negli spazi verdi intorno al campo scuola della Vescovara di Osimo, vittorie per Luca Alfieri e Valentina Gemetto, rispettivamente 23enne brianzolo dell’Atletica Casone Noceto con argento nei 10 km, per il piemontese compagno di club Italo Quazzola (Atletica Casone Noceto) e bronzo per Pietro Arese, campione europeo in staffetta di cross e specialista dei 1500 metri. Nei 7 km netta l’affermazione di Valentina Gemetto (Dk Runners Milano), 25enne cuneese, sull’altra piemontese Elisa Palmero (Esercito), terza la bresciana Federica Zanne (Esercito). Nei 3 km prevale il 22enne Marco Ranucci (Atletica Studentesca Rieti Milardi, 8:31) e Micol Majori (Pro Sesto Atletica Cernusco, 9:32).

Tra i marchigiani due terzi posti nel cross corto di 3 km. Sul podio maschile il campione paralimpico Ndiaga Dieng (Atletica Avis Macerata) in 8:52 e al femminile stesso piazzamento della pesarese Ilaria Sabbatini (Atletica Avis Macerata) con 10:03, quarto Maurizio Farina (Cus Urbino, 8:56). Nella gara di 10 km 26° Alessio Monti (Sef Stamura Ancona, 35:57). Nell’under 20 6° l’urbinate Luciano Carallo (Collection Atletica Sambenedettese), campione italiano allievi di corsa su strada, 8° Leonardo Storani (Atletica Avis Macerata).

Al femminile 13esima nella gara under 20 l’allieva Valeria Carnevali (Sef Stamura Ancona, 14:40), 19esima Sara Maltoni (Atletica Fabriano, 15:26), 21esima Miriam Arcone Venturini (Atletica Jesi, 15:50). Nelle sfide dedicate ai giovanissimi, tappa inaugurale del Grand Prix dell’Italia centrale tra gli under 16 ottavo Manuel Rogani (Sef Stamura Ancona). Nella gara under 14 successo di Nicolò Cozza (Atletica Fabriano), davanti a Luca Tomarelli (Atletica Amatori Osimo). Per i master, nella quinta e ultima prova dei Societari regionali, vittoria di Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona, SM40) e Lucia Burini (Sef Stamura Ancona, SF40). Una giornata di ricordare per i tanti presenti.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su