Tc Prato, nuova vittoria. Il Fabbricone si arrende

La formazione femminile batte Ceriano e mantiene il primo posto nel girone 2. Gli uomini ci provano ma non riescono a sorprendere la capolista Palermo.

14 novembre 2023
Tc Prato, nuova vittoria. Il Fabbricone si arrende

Tc Prato, nuova vittoria. Il Fabbricone si arrende

Gioie e dolori nel fine settimana tennistico delle nostre squadre impegnate in serie A. Vince 3-1 il Tc Prato femminile contro il Ct Ceriano in serie A2, mentre lotta con la capolista Ct Palermo il Tc Bisenzio Manteco, ma alla fine la formazione pratese viene comunque sconfitta per 4-2. Partiamo dalle buone notizie. Per la formazione rosa del Tc Prato la sfida casalinga contro il Ct Ceriano era molto importante per consolidare la prima posizione del girone 2. Le ragazze capitanate da Claudia Romoli sono riuscite a raggiungere l’obiettivo anche se la partenza non è stata semplice, con la sconfitta di Viola Turini contro Anna Turati (7-5, 6-2). Nell’altro campo la straniera Irene Burillo è arrivata al terzo set con la greca Sakellaridi, dopo aver vinto il primo 6-1 e perso il secondo 7-6, ma poi è riuscita ad imporsi 6-3 nel set decisivo e a regalare l’1-1 alla compagine laniera. Beatrice Ricci ha avuto la meglio su Elisa Zingale (6-4, 6-4) e ha portato in vantaggio il team rosa di via Firenze al termine dei singolari. Nel primo doppio Burillo e Turini con un facile 6-2, 6-2 si sono imposte su Scotti e Sakellaridi, regalando la vittoria al team laniero, che di conseguenza è primo del raggruppamento. Ultima sfida della prima fase sarà quella di domenica prossima, in casa, contro il Park Genova, che ha pareggiato con il Tennis Training 2-2.

Ancora una sconfitta invece per il team maschile del Fabbricone, che ha venduto cara la pelle contro la corazzata Ct Palermo, capolista del girone 4 di A1 maschile con 10 punti mentre. Nella prima sfida Gabriele Piraino ha superato 6-4, 6-4 Francesco Canò (Tc Bisenzio); poi Cosimo Banti ha vinto il primo set (7-6) con Omar Giacalone, ma ha perso i successivi due (4-6, 0-6), complice una chiamata dubbia, concedendo il punto del 2-0 al siciliano. Salvatore Caruso, ex top 100 e giocatore più rappresentativo del Ct Palermo, ha faticato, ma si è imposto 6-4, 6-2 contro Samuele Pieri. Il primo punto per i pratesi è arrivato grazie a Jacopo Stefanini, che ha superato 6-1, 6-1 Francesco Mineo. Nei doppi Caruso e Piraino hanno portato sul 4-1 il Ct Palermo superando 6-1, 6-2 il duo Banti-Bonechi, mentre nell’altro campo Stefanini e Pieri hanno battuto il duo Giacalone-Surano 6-4, 6-1.

L.M.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su