Tennistavolo. Le formazioni di casa viaggiano in alta classifica in C1. Cade in trasferta il team di D1

La Giara Assicurazioni si conferma in alto nella serie C1 di tennistavolo, con un primo e un secondo posto, mentre la squadra "C" societaria incontra difficoltà in D1. Positivo il collettivo, con Gallerani al 80% di positività in campionato.

17 novembre 2023
Le formazioni di casa viaggiano in alta classifica in C1. Cade in trasferta il team di D1

Le formazioni di casa viaggiano in alta classifica in C1. Cade in trasferta il team di D1

Aria di alta quota, per la Giara Assicurazioni, nella serie C1 di tennistavolo, con un primo e

un secondo posto, entrambi in coabitazione, conquistati dopo un altro turno di successi. Nel girone H, la squadra “A” societaria ha raggiunto in vetta la Villa d’oro Modena, battuta

a Castelmaggiore. I ferraresi, per contro, hanno vinto per 5-2 l’importante scontro diretto

casalingo contro Este, con una grande prova del collettivo caratterizzata dalla tripletta di Gallerani (3-1 a Balduin e a De Battisti, 3-2 a Longato), giunto all’80% di positività in

campionato, e dalle affermazioni in tre set di Antonucci e Caravita contro Longato, il numero uno avversario. La stagione si annuncia lunga e difficile, ma considerando che l’obiettivo primario, in questo caso, è la permanenza in categoria, gli attuali sei punti di vantaggio sulla zona retrocessione fanno dormire sonni relativamente tranquilli. A segno – e senza particolari problemi – anche la Giara Assicurazioni “B”, corsara a

Poviglio contro il fanalino Audax per 5-1. Il match non è mai stato realmente in discussione, e la truppa estense lo ha fatto proprio grazie alla doppietta del sempre positivo Curarati (dieci successi in tredici singolari fin qui), alle due vittorie di D’Amore (a segno in cinque tiratissimi set contro il numero uno locale Carraresi) e al quinto punto di

Andreoli su Lunardini. La squadra ferrarese ora è seconda, a pari merito con Sarmeola e a due punti dalla capolista Cortemaggiore, vera e propria corazzata per la C1.

In serie D1, invece, continua il momento difficile della squadra “C” societaria, battuta in terra reggiana dall’Audax (5-3).

Continua a leggere tutte le notizie di sport su