Tiro a segno. Faenza in Corsica si fa valere e torna a casa con l’argento

Romagnoli battuti solo dai padroni di casa nel ’Tournoi de l’amitiè’. Due le vittorie individuali.

10 settembre 2023
Faenza in Corsica si fa valere  e torna a casa con l’argento

Faenza in Corsica si fa valere e torna a casa con l’argento

Il Tiro a Segno Faenza è arrivato secondo al ’Le tournoi de l’amitiè 2023’, competizione disputatasi a Bastia in Corsica ad inizio mese. La gara internazionale è stata vinta dai padroni di casa (2677 punti), che si sono così aggiudicati il ‘challenger’. Faenza ha chiuso seconda con 2635, terzo posto per i tedeschi del Schwabisch-GmundStrassdorf (2387). I tiratori faentini hanno ottenuto due vittorie individuali e due a squadre sulle tre in programma, non sufficienti per colmare l’ampio divario accusato nella specialità di grosso calibro dove, a parziale scusante, sono state usate armi particolarmente danneggiate dall’alluvione. Nella specialità ad aria compressa (P10) doppietta faentina con Manuela Palombi al primo posto (366400) davanti al compagno di colori Davide Petrazzuolo (365400). Monica Montanari ha invece chiuso quinta (356400) e Jacopo Turci settimo (346400). Altra vittoria femminile nella specialità Pistola Sportiva con Monica Montanari (274300), terzo piazza per Davide Petrazzuolo (166300), sesta per Jacopo Turci (263300) e decima per Manuela Palombi (255300). Nella specialità pistola grosso calibro, Monica Montanari è giunta quinta (254300). Soddisfazione per il presidente del club faentino Francesco Fabbri che si è aggiudicato la gara riservata ai quattro presidenti.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su