Volley femminile: l’alzatrice è una classe 2004. Clai, una ventata d’entusiasmo. Pinarello primo colpo per l’A2

Matilde Pinarello, alzatrice trevigiana classe 2004, è il primo acquisto per la serie A2 di Imola. Reduce da esperienze a Brescia e Conegliano, si unisce al team per crescere e contribuire alla salvezza, guidata dall'allenatore Nello Caliendo.

22 giugno 2024
Clai, una ventata d’entusiasmo. Pinarello primo colpo per l’A2

Clai, una ventata d’entusiasmo. Pinarello primo colpo per l’A2

Il primo acquisto per la serie A2 è Matilde Pinarello, alzatrice trevigiana classe 2004. La neo biancoblù nell’ultima stagione ha giocato con la maglia della Millenium Brescia dove ha giocato 18 partite.

Matilde è nata a Treviso: qui ha cominciato a giocare con l’Albatros Volley fino all’under 16, poi il passaggio al Fusion Team dove ha fatto serie D, under 16 e 17; con lo stesso club ha esordito da titolare in B2 (2021/2022). Il 21/22 è stato un anno magico, con l’Under 18 ha vinto il titolo provinciale e regionale, da qui il terzo posto alle finali nazionali dove è stata eletta come migliore palleggiatrice. Successivamente ha giocato in serie B2 con il Team Conegliano, poi l’esperienza a Brescia e ora l’arrivo ad Imola.

Matilde ha ereditato la passione per lo sport dal papà Andrea che pratica ciclismo, è un manager sportivo ed ex giocatore di rugby. Il primo acquisto per la serie A2 è una pallavolista giovane, arriverà ad Imola per migliorarsi e continuare quella strada intrapresa da qualche anno dove al centro del progetto ci sono elementi in rampa di lancio pronte a dare man forte al gruppo. Tutto sotto la regia di Nello Caliendo, un allenatore che sa far maturare le giocatrici al punto da essere il motore del gruppo in ogni partita. Pinarello è solo il primo acquisto, arriveranno altre giocatrici che ad Imola dovranno crescere e portare in dote la salvezza.

Antonio Montefusco

Continua a leggere tutte le notizie di sport su