Volley femminile serie A2. "Questa Omag è un mix di esperienza e forza»

Presentazione ufficiale delle ragazze di San Giovanni. Il presidente Manconi: "A1? Un sogno da rincorrere"

17 settembre 2023
"Questa Omag è un mix di esperienza e forza"

"Questa Omag è un mix di esperienza e forza"

I tifosi biancoazzurri hanno riabbracciato ieri pomeriggio al Palamarignano di San Giovanni le proprie giocatrici, ribattezzate da tempo simpaticamente "Zie", della Omag-MT in versione campionato 2023-2024 di serie A2 volley femminile per la presentazione ufficiale della nuova stagione. Sarà l’ottavo anno consecutivo per la società marignanese in A2 e tutto l’ambiente è già davvero carico. L’evento di ieri è coinciso pure con l’allenamento congiunto con la CBF Balducci di Macerata, squadra blasonata che sarà certamente tra i principali avversari del torneo che partirà domenica 8 ottobre. Un’amichevole che ha visto le marchigiane vincere tutte e quattro i set previsti ma che comunque ha visto tutte le marignanesi, anche le seconde linee, scendere in campo con una rotazione salutare per completare la preparazione di queste prime settimane.

"Noi punteremo come sempre a fare il meglio possibile – conferma Stefano Manconi, presidente dell’Omag-MT – il nostro obiettivo è sempre migliorarci, certo è che la serie A1 si presenta difficile come obiettivo e come campionato da gestire anche proibitiva a livello economico, ma noi ci proveremo e poi ci penseremo qualora il sogno si avverasse". Il presidente ha presentato ieri una rosa che si annuncia comunque competitiva: "Attorno alle tre veterane Ortolani, Saguatti e Caforio – spiega – abbiamo costruito un mix di giovani molto interessanti. Si consideri che abbiamo due giocatrici del 2005, due del 2004, due del 2003, due del 2002. Insomma un’età molto bassa, ma tra queste vi sono alcune molto esperte già di categoria. Penso a Nardo, Consoli, Cabassi…..Giovani con campionati importanti alle spalle. Noi pensiamo di essere così competitivi, ma di certo vi sono alcune squadre molto attrezzate e dunque sarà durissima".

Ieri le atlete della Omag-MT e lo staff tecnico (al quale si aggregherà a fine mese il coach Matteo Bertini, vice in nazionale femminile di Mazzanti) sono sfilati sul taraflex del Palamarignano, pronti per il loro primo abbraccio da parte di tutti gli appassionati sportivi locali. "Ai tifosi chiediamo di esserci vicini e di tornare a riempire il Palamarignano come negli anni d’oro pre-Covid – dice Manconi – chiediamo il calore del pubblico per tornare ad occupare in ogni ordine di posti il nostro palazzetto". Dopo la festa di presentazione si tornerà in campo di nuovo in casa a San Giovanni sabato prossimo 23 settembre con Perugia e domenica 1 ottobre, invece, in trasferta a Macerata, test impegnativi che favoriranno il rodaggio di tutta la rosa in vista dell’esordio dell’8 ottobre in campionato.

Luca Pizzagalli

Continua a leggere tutte le notizie di sport su