Volley, Stadium ha deciso: "Ripartiamo dalla serie B"

La società di Mirandola rinuncia al ripescaggio. Alla BSC ritorna Federica Gatta

6 luglio 2024
Volley, Stadium ha deciso: "Ripartiamo dalla serie B"

Volley, Stadium ha deciso: "Ripartiamo dalla serie B"

Prosegue la preparazione della stagione 2024/25 delle società modenesi di pallavolo minore: in questi giorni si stanno concludendo le pratiche burocratiche per le acquisizioni di titoli sportivi dei vari campionati Nazionali, e Regionali, tra cui ad esempio quello della Beca – Tensped Spezzanese dai trentini del Bolghera in B maschile, della Moma Anderlini dal Gossolengo di B1 femminile, ma anche della Libertas Fiorano che ha "doppiato" la squadra femminile con una formazione maschile.

La Stadium Mirandola di B maschile, che deve ancora ufficializzare i componenti della formazione affidata a Roberto Bicego, ha ufficializzato la propria rinuncia al ripescaggio in A3, che così partirà con solo 21 squadre al posto delle 26 ipotizzate, e delle 28 aventi diritto: "Dopo due anni estremamente provanti sia a livello fisico che a livello mentale – ha chiarito il Presidente Silvestri – la società ha deciso di rifiatare: probabilmente ci sarebbe stata la possibilità di ripescaggio ma abbiamo deciso, all’unanimità, di ripartire dalla Serie B e di cercare di allestire una compagine competitiva per ben figurare nella categoria." La società ha così sostanzialmente confermato, le nostre anticipazioni di un potenziale ripescaggio, ma ha deciso di onorare il risultato del campo, e puntare ad una riconquista a suon di risultati: nel contempo è stata anche confermato il nuovo progetto di rilancio del volley maschile mirandolese, che porterà la Stadium a presentare, oltre alla squadra di serie B, anche una formazione in serie C con il gruppo Under 21 affidato a coach Mischiatti, disputerà infatti il campionato di Serie C, mentre l’Under 19 guidata da Davide Zucchi disputerà il campionato di Serie D.

A proposito di mercato, sono ufficiali gli arrivi alla BSC Volley Sassuolo dell’esperta opposta 24enne Federica Gatta, già vista giovanissima alla Canovi Sassuolo sei anni fa in A2, e della 18enne centrale Zoe Comastri, entrambe provenienti della Blueline Libertas Forlì di B1.

Riccardo Cavazzoni

Continua a leggere tutte le notizie di sport su