Volleyserie a2. Yuasa Battery, notte di emozioni con Pordenone

Sabato sera, a Grottazzolina, la capolista Yuasa Battery affronta la seconda della classe Prata di Pordenone. Una sfida classica tra due centri più piccoli della Serie A2, con roster di assoluto livello e un duo arbitrale composto da Fabio Toni e Michele Marotta.

11 novembre 2023
Yuasa Battery, notte di emozioni con Pordenone

Yuasa Battery, notte di emozioni con Pordenone

Il sabato sera è tempo di big-match e questo sarà il leit-motiv del sabato di Grottazzolina. Fari puntati sul Palas grottese dove la capolista Yuasa Battery affronta la seconda della classe Prata di Pordenone (un solo punto le divide), fischio d’inizio alle 20:30. Yuasa contro Tinet è ormai una sfida classica, tra l’altro tra i due centri più piccoli dell’intera Serie A2: otto i precedenti con perfetta parità di successi tra marchigiani e friulani, con tantissime sfide spettacolari e ricche di pathos. La Coppa Italia di A3 a Bologna sorrise alla Tinet, Grotta si rifece alla grande nella Supercoppa disputata a Grottazzolina in un Palas bollente. Entrambe salite a braccetto in A2 proprio in quella stagione, ora la guidano forti di roster di assoluto livello. Coach Boninfante, asisstito in panchina dal fenomeno della pallavolo mondiale Samuele Papi, ha a disposizione elemnti di spicco per la A2. In diagonale ecco il regista Alberini (ex Cantù) e l’opposto Lucconi (grande protagonista nell’allora A3 con Aci Castello), al centro i confermati Katalan e Scopelliti, il libero De Angelis e la banda Petras cui si affianca l’altro schiacciatore friulano Terpin da Vibo Valentia. Occhio anche alla panchina dove oltre Baldazzi (opposto) e Pegoraro (centrale) il ds Sturam ha aggiunto giovani di valore come Bellanova (palleggiatore 2003), Aiello (libero 2002), Iannaccone e Truocchio (laterali, rispettivamente 2001 e 2004). Match affidato al duo arbitrale composto dal ternano Fabio Toni e dal pratese Michele Marotta.

Roberto Cruciani

Continua a leggere tutte le notizie di sport su