Wrestling: appuntamento alle 18 al teatro Centofiori per lo show. ’Da Oriente a Occidente’:. Bologna sfida i grandi campioni

Due supercampioni da Stati Uniti e Giappone sfideranno i migliori atleti locali nel più importante evento di wrestling mai organizzato a Bologna. Red Scorpion, Guido Buriani, Nico Narciso e Lello Boy Jones saranno in azione. Un'occasione imperdibile per gli appassionati.

5 novembre 2023
’Da Oriente a Occidente’:. Bologna sfida i grandi campioni

’Da Oriente a Occidente’:. Bologna sfida i grandi campioni

Il wrestling diventa stellare a Bologna con l’arrivo di due supercampioni da Stati Uniti e Giappone. A sfidarli i migliori atleti locali nel più importante evento di wrestling mai organizzato al teatro Centofiori di Corticella (oggi, dalle ore 18).

"Ve lo ricordate il Worm, la mossa del verme che faceva gridare a squarciagola i palazzetti di tutta l’America? – esclamano dall’organizzazione – E che dire pure dei potentissimi calci dal Sol Levante e del ’green mist’, la magia usata contro leggende come Rey Mysterio e Undertaker? I più grandi appassionati del leggendario wrestling di Smackdown sapranno sicuramente che stiamo parlando di Scotty Too Hotty e Tajiri, entrambi pluricampioni nella più grande federazione al mondo, la Wwe. Per anni sono stati protagonisti delle sfide andate in onda in tv su Italia Uno assieme ai più grandi wrestler di sempre come i già citati Rey Mysterio e Undertaker, ma anche con - tra i tanti - Eddie Guerrero, John Cena e Batista".

Ebbene, i due saranno in azione per la prima volta insieme a Bologna, nell’evento di oggi: ’Da Oriente a Occidente’, dopo il successo di ’I Campioni di Domani’ il primo ottobre. Combatteranno il veterano e pluricampione Italiano, nonché campione europeo in carica, Red Scorpion, fondatore del Bologna Wrestling Team e icona della Wrestling Megastars.

Sarà in azione anche il suo migliore allievo, Guido Buriani, fresco di vittoria del titolo massimo italiano proprio a ’I Campioni di Domani’. Saliranno sul ring anche tutti gli altri talenti dell’accademia del Bologna Wrestling Team a cominciare dal capo allenatore Nico Narciso e il bambino prodigio, studente del Minghetti, Leonardo Collina alias Lello Boy Jones, il più giovane italiano ad aver debuttato nella patria del wrestling europeo, il Regno Unito. Torneranno inoltre i grandi professionisti internazionali, come l’irriverente peso massimo britannico, ’the comedian’ Nathan Black, il maltese selvaggio Gianni Valletta, e avremo in azione anche le stelle italiane già note al pubblico di Bologna, come il più longevo campione italiano wrestling Megastars Vp Dozer e l’eclettico lottatore-attore King Danza (www.bolognawrestlingteam).

Matteo Alvisi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su