A2 femminile, girone B: palla a due alle 18.30. Le Girls Ancona in casa. C’è da battere Rovigo

Il Basket Girls Ancona affronta oggi il Rovigo nella settima giornata del girone B di serie A2 femminile. Le biancorosse cercano una vittoria per ricordare Maurizio Ricciotti, scomparso in questi giorni. Nel Rovigo attenzione su tutte a Zanetti. Arbitrano l'incontro Palazzo di Campobasso e Giambuzzi di Ortona.

18 novembre 2023
Le Girls Ancona in casa. C’è da battere Rovigo

Le Girls Ancona in casa. C’è da battere Rovigo

Di nuovo al PalaScherma per riprendere a fare punti. Il Basket Girls Ancona, reduce da tre sconfitte consecutive, scende oggi sul parquet di casa di via Monte Pelago per affrontare alle 18.30 il Rovigo nella settima giornata del girone B di serie A2 femminile. Si tratta di un match alla portata delle biancorosse che la settimana scorsa a Trieste hanno giocato alla pari per gran parte della gara, disputando una prestazione offensiva di assoluto livello ma subendo le tiratrici triestine, pagando alla fine anche la troppa differenza nel saldo delle palle perse, più del doppio di quelle delle avversarie.

La Solmec Rovigo non è in un momento migliore delle doriche: ha gli stessi punti in classifica, 4, frutto di soltanto 2 vittorie (ma con una partita da recuperare), l’ultima arrivata il 28 ottobre in trasferta col Vigarano, fino ad ora sempre sconfitto (67-54). La squadra veneta non gioca dal 4 novembre, quando ha perso in casa contro la Thunder Matelica (59-71) visto che il match della settimana scorsa in casa contro l’Abano Terme è stato rinviato al 29 novembre. Per Sara Boric e compagne un match da non fallire: la croata è al momento la nota più lieta delle sue con 19.1 punti di media, quarta assoluta nella classifica comandata da Gonzalez del Matelica, 22.4. Un successo che il Basket Girls vorrebbe dedicare a Maurizio Ricciotti, scomparso in questi giorni e ricordato dalla società del presidente Sturani come socio fondatore e padre di Giorgia, già giocatrice biancorossa. Nel Rovigo attenzione su tutte a Zanetti, 23 punti e 13 rimbalzi nell’ultimo match di campionato contro il Matelica (che pure non sono bastati), nel quale dalle altre, se si fa eccezione di una discreta Viviani (9 punti e 8 rimbalzi in appena 18’) è arrivato ben poco. Arbitrano l’incontro odierno Palazzo di Campobasso e Giambuzzi di Ortona (Chieti).

a. p.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su