A2 femminile, partita equilibrata: finisce 91-85. Le girls di Ancona vanno ko nel finale a Trieste

Il Basket Girls Ancona cede al Trieste 91-85 dopo una partita combattuta e ricca di emozioni. Le doriche lottano alla pari per oltre 30 minuti, ma alla fine non riescono a ribaltare il risultato. Trieste vince grazie a un ottimo ultimo periodo.

12 novembre 2023
Le girls di Ancona vanno ko nel finale a Trieste

Le girls di Ancona vanno ko nel finale a Trieste

91

ANCONA

85

: Camporeale 14, Ostojic 9, Rosset 23, Miccoli 19, Tempia ne, Visintin 3, Ravalico, Briganti ne, Carini ne, Leghissa 4, Lombardi 11, Sammartini 8. All. Mura.

BASKET GIRLS ANCONA: Bona ne, Mataloni 10, Pierdicca 17, Yusuf ne, Boric 27, Albanelli 23, Baldetti, Francia 4, Carloni ne, Maroglio, Malintoppi, Pelizzari 3. All. Paolasini.

Arbitri: Biondi di Trento e Rizzi di Trissino (Vicenza).

Parziali: 25-20 49-50 68-69 91-85.

Arriva un’altra sconfitta per il Basket Girls Ancona che lotta alla pari per oltre 30 minuti, resta anche in vantaggio per alcuni frangenti ma alla fine cede al Trieste, che si impone 91-85 grazie a un ottimo ultimo periodo. Al via Paolasini, ancora con la squadra decimata dai problemi fisici (out Yusuf e Bona) schiera Pierdicca, Maroglio, Mataloni, Francia e Boric, a cui Mura replica con Ostojic, Rosset, Miccoli, Sammartini e Camporeale. Primo quarto equilibrato e subito dal punteggio alto, con le locali che allungano nel finale con una tripla di Visintin: 25-20. Cinque punti consecutivi della croata Boric e la tripla di capitan Pierdicca portano il Basket Girls avanti di due possessi a metà secondo quarto (33-39 al 15’), in cui la squadra di Paolasini è incontenibile a livello offensivo (30 punti in 10 minuti). All’intervallo lungo Ancona conduce col minimo scarto, 49-50. Trieste rimette la testa avanti grazie ai canestri di Miccoli (60-57 al 25’) ma la tripla della scatenata Albanelli riconsegna il vantaggio alle doriche al suono della terza sirena (68-69). Decide l’ultimo quarto dove Trieste piazza subito il break con le triple di Rosset e Lombardi (80-70 al 35’), poi segna ancora Rosset (23 punti) e sul +14 del 37’ (84-70) il match è ormai compromesso per le doriche, nonostante l’orgoglioso recupero fino al -6 che non serve però a riaprire il match.

Andrea Pongetti

Continua a leggere tutte le notizie di sport su